keyboard_arrow_up

Storie Italiane, Kledi Kadiu in lacrime: «Siamo tutti sconvolti»

Pubblicato il 27 Maggio 2021 alle 16:00

Ospite in collegamento telefonico nell’ultima puntata di Storie Italiane, Kledi Kadiu ha ricordato Carla Fracci ed è finito in lacrime.

Storie Italiane, Kledi Kadiu in lacrime: «Siamo tutti sconvolti»

Kledi Kadiu è intervenuto nell’ultima puntata di Storie Italiane per commentare la notizia della morte improvvisa di Carla Fracci. Il ballerino non è riuscito a trattenere le lacrime, facendo commuovere sia i presenti in studio che il pubblico a casa.

Storie Italiane: Kledi Kadiu in lacrime

La morte di Carla Fracci, avvenuta nella mattinata di giovedì 27 maggio 2021, ha sconvolto tutti. L’étoile della Scala di Milano aveva un cancro da tempo, ma nessuno credeva che le sue condizioni di salute si aggravassero così velocemente.

Kledi Kadiu, suo collega, è intervenuto nel corso dell’ultima puntata di Storie Italiane per commentare la sua scomparsa. Il ballerino non è riuscito a trattenere le lacrime, facendo emozionare sia Eleonora Daniele che i presenti in studio.

«Siamo tutti sconvolti. Di Carla posso dire tante cose, era umile, aveva la volontà di portare la danza ai giovani. Ricordo come adesso l’intervista che abbiamo fatto dieci anni fa. Aveva questa voglia di essere ironica, andava in tv nonostante fosse un’étoile, perché aveva una passione per l’arte in generale che andava oltre la sua carriera», ha ammesso Kledi.

Kledi Kadiu: l’aneddoto su Carla Fracci

Kadiu ha fatto fatica a trattenere le lacrime, tanto che la stessa Eleonora ha sottolineato la commozione nella sua voce. Il ballerino ha poi voluto raccontare un aneddoto su Carla Fracci. Ha dichiarato:

«La ricordo sempre entusiasta, ballare nelle serate dopo il lavoro. Era molto carina perché nessuno se l’aspettava. Andavamo al ristorante e lei era la prima ad alzarsi a improvvisare balletti. Tutti rimanevano sorpresi, nel vedere che una come Carla Fracci si metteva a fare animazione, con i camerieri, con noi. Era carina con tutti, era sempre sorridente».

L’étoile della Scala era una donna alla mano, che non negava un ballo ai fan neanche dopo una serata di lavoro. Dopo l’intervento a Storie Italiane, Kledi ha riservato alla stella della danza anche un commovente ricordo social.

"Ti ricorderemo tutti per l’immensità che ti contraddistingueva sul palcoscenico. La tua aura eterea, la tua passione ed enorme umiltà ci hanno conquistato ed insegnato ad andare oltre gli stereotipi della danza comuni. Ricordo i tuoi occhi lucidi quando mi raccontavi della tua carriera, per te parlare di danza era sempre un’emozione. (...) Ciao Carla", ha scritto Kledi su Instagram. Leggi anche Don Matteo, Terence Hill lascia: ecco chi lo sostituisce