keyboard_arrow_up

Don Matteo, Terence Hill lascia: ecco chi lo sostituisce

Pubblicato il 27 Maggio 2021 alle 14:53

Don Matteo nella tredicesima stagione vivrà un clamoroso cambio di protagonista.

Don Matteo, Terence Hill lascia: ecco chi lo sostituisce

La tredicesima stagione di Don Matteo vedrà una vera e propria rivoluzione per quanto riguarda il ruolo del protagonista. Terence Hill che ha prestato il volto al simpatico prete-investigatore per tanti anni, lascerà durante la quarta puntata ed il suo posto verrà preso da uno degli attori più bravi del nostro cinema, ovvero Raoul Bova reduce dal successo di diverse fiction a cui ha preso parte. Non sarà, però, l’unica novità della prossima stagione che vedrà anche il ritorno di Flavio Insinna.

Don Matteo: Raoul Bova prende il posto di Terence Hill

Don Matteo, la seguitissima serie poliziesca con protagonista Terence Hill, si appresta ad un clamoroso cambio nella tredicesima stagione che verrà girata a breve. L’attore che per ben vent’anni ha prestato il volto al prete-investigatore prima di Gubbio e poi di Spoleto, ha deciso di lasciare la serie per dedicarsi ad un progetto personale a cui tiene molto. A sostituirlo, ci sarà il bravo e bello Raoul Bova reduce dai successi de Il Medici, Made in Italy e Buongiorno Mamma. A pubblicare la notizia è stato Tv Blog.

L’attore romano, interpreterà un giovane prete che prederà il posto di don Matteo Bondini che sarà destinato ad altro incarico. Non è, però, la prima volta che Terence Hill viene sostituito da un attore più giovane visto che è già accaduto per la fiction Un passo dal cielo dove a prendere il suo posto è stato Daniele Liotti. Comunque sia, l’arrivo di Raoul Bova nella serie non è però, l’unica novità della prossima stagione.

Don Matteo: torna Flavio Insinna nei panni di Flavio Anceschi

L’arrivo di Raoul Bova in sostituzione di Terence Hill ha spiazzato tutti, in quanto non ce lo si aspettava, ma come detto non sarà l’unica novità della tredicesima stagione della fortunata serie Rai prodotta da Lux Vide. Oltre all’arrivo dell’attore romano, ci sarà il gradito ritorno di Flavio Insinna che tornerà a vestire i panni del Carabinieri Flavio Anceschi.

Due mosse importanti da parte della produzione della fiction che in questo modo garantisce continuità, ma anche freschezza e novità alla storia che dura ormai da diverso tempo e proprio per questo motivo ha la necessità di rinnovarsi per non appiattirsi. Leggi anche: Don Matteo 13, Flavio Insinna torna ma non sarà più capitano


ARGOMENTI: Terence Hill