keyboard_arrow_up

Serena Rossi: «Mio figlio ha voglia di un fratellino»

Pubblicato il 24 Gennaio 2022 alle 16:00

Seconda gravidanza per Serena Rossi? L’attrice ha confessato che suo figlio Diego «ha voglia di un fratellino».

Serena Rossi: «Mio figlio ha voglia di un fratellino»

Attualmente in televisione con la fiction La sposa, Serena Rossi sta riscuotendo l’ennesimo successo. Intervistata dal settimanale Gente, ha parlato un po’ anche della sua vita privata, non nascondendo il desiderio del figlio Diego di avere un «fratellino».

Serena Rossi: secondo figlio in arrivo

Sono ormai lontani i tempi in cui una giovanissima Serena Rossi debuttava nella soap opera Un posto al sole nei panni di Carmen Catalano. Oggi è un’attrice affermata, che riscuote un grande successo per ogni personaggio che porta in scena.

In televisione in questi giorni con la fiction La sposa, Serena è attualmente impegnata sul set per la seconda stagione di Mina Settembre. Intervistata dal settimanale Gente, ha parlato un po’ del suo lavoro, ma si è sbottonata anche sul versante privato. Ha ammesso, infatti, che suo figlio Diego vorrebbe avere un fratellino.

«Ha voglia di avere un fratellino. Dev’essere per forza maschio però, perché femmina non la vuole e questo è un po’ fuori dal mio potere!», ha confessato la Rossi. Suo figlio Diego, nato dal grande amore che la lega al collega Davide Devenuto, ha cinque anni e vorrebbe avere davvero un compagno di giochi.

La domanda, quindi, sorge spontanea: il secondo figlio è già in cantiere? Serena, senza giri di parole, ha risposto: «E che ne so? Per ora no perché sono sul set».

Il grande successo de La sposa

Ne La sposa, la Rossi veste i panni di Maria, una ragazza calabrese che, pur di salvare la sua famiglia dai debiti, accetta un matrimonio per procura. Lascia la sua terra e si trasferisce a vivere in Veneto. E’ qui che incontra Italo, un vedovo ancora innamorato della prima moglie.

In merito al suo personaggio, Serena ha ammesso che è stato difficile calarsi appieno nei panni di Maria. «Non conoscevo la pratica così crudele dei matrimoni per procura. Ho lavorato sull’accento calabrese. Ho faticato a non rispondere a tono in certe situazioni», ha dichiarato l’interprete napoletana.

Sia ne La sposa che in Mina Settembre, la Rossi porta in scena donne forti, che combattono con i denti pur di far valere i propri diritti. «La strada per la parità di genere è ancora lunga e se posso fare da megafono lo faccio molto volentieri», ha concluso la dolce metà di Davide Devenuto.


ARGOMENTI: Serena Rossi