keyboard_arrow_up

GF Vip, Jessica Selassié in lacrime: «Non è giusto»

Pubblicato il 30 Novembre 2021 alle 16:30

Dopo l’ultima puntata del GF Vip, Jessica Selassié è finita in lacrime e ha avuto uno sfogo dal sapore amaro.

GF Vip, Jessica Selassié in lacrime: «Non è giusto»

L’ultima puntata del GF Vip è stata molto difficile per Jessica Selassié. La ragazza ha visto l’eliminazione della sorella Clarissa e diversi rimproveri all’altra sorellina Lulù. Appena le luci della diretta si sono spente, la «Vippona» è finita in lacrime e ha avuto uno sfogo dal sapore amaro.

GF Vip: Jessica Selassié in lacrime

Maggiore delle sorelle Selassié, Jessica ha vissuto molto male l’ultima diretta del GF Vip. Nel corso della messa in onda, Lulù ha avuto atteggiamenti sbagliati, tanto da aver ricevuto il rimprovero di Alfonso Signorini e un provvedimento disciplinare da parte della produzione.

Come se non bastasse, la sorella Clarissa è stata eliminata dal programma. Al termine della puntata, non a caso, Jessica ha avuto un vero e proprio crollo emotivo. E’ scoppiata a piangere e si è detta delusa da quanto andato in onda.

«Stiamo deludendo la mia famiglia. Mio padre che ci tiene che noi usciamo in un certo modo. Noi non siamo così, mi dà fastidio tutto quello che è passato. L’ho sempre detto che non sono nessuno, mai mi sono permessa di dire il contrario. Non ti fanno spiegare, ti attaccano. È normale che poi cerchi di prevaricare la voce di chi ti sta attaccando. Non è giusto. Mi dà fastidio, non ti lasciano mai parlare. Hanno sempre ragione loro», ha dichiarato la Selassié tra le lacrime.

Jessica si riferisce sia alla discussione avuta in puntata con Katia Ricciarelli che alla reazione di alcuni coinquilini e dello stesso conduttore del GF Vip. A suo dire, infatti, sono diverse le persone che non hanno consentito loro di esporre la propria versione dei fatti.

La reazione di Lulù Selassié

Le lacrime di Jessica, ovviamente, sono dovute all’immagine sbagliata che lei e le sorelle stanno dando di loro. A suo dire, sono state tutte e tre fraintese e la cosa potrebbe deludere la famiglia, già provata dall’arresto del padre.

Allo sfogo di Jessica si è unito anche quello della sorella Lulù, rimasta in Casa senza la sua sorellina «del cuore». La principessa etiope, arrabbiata con alcuni coinquilini, ha dichiarato:

«Quando Alfonso ha detto che Manila si era salvata, tutti hanno fatto un tifo da stadio. Mi viene da piangere. Era come se queste persone volessero dire: ’Così, ci leviamo davanti una di queste due stro***’. Non mi è piaciuto per niente, quel tifo come se fossimo allo stadio, come se l’Italia avesse vinto i Mondiali».

Lucrezia è un fiume in piena, ma, a differenza della sorella Jessica, non si preoccupa di poter deludere la sua famiglia. La sua rabbia è legata soprattutto alla reazione che hanno avuto i coinquilini davanti al salvataggio di Manila, in nomination con lei e Clarissa.

«Quando hanno salvato me, le uniche che mi hanno guardato sono state Miriana, Sophie e Jessica. Gli altri: ’Si è salvata Lulù? Stica***’. Non è bello questo, è orribile. Spero che da casa il pubblico se ne accorga. Mi sono rotta i cog**oni. Sono dolce e buona, però poi mi incaz** anche io e divento cattiva», ha concluso Lulù. Leggi anche: GF Vip, Carmen Russo pronta ad abbandonare il reality: «Basta»


ARGOMENTI: Grande Fratello VIP