keyboard_arrow_up

Flavio Insinna e il retroscena su L’Eredità e Terence Hill: ’Mi sento un miracolato’

Pubblicato il 5 Aprile 2022 alle 14:10

Intervistato, Flavio Insinna ha svelato anche se un giorno si prenderà una pausa dalle scene

Flavio Insinna e il retroscena su L’Eredità e Terence Hill: ’Mi sento un miracolato’

Flavio Insinna è sulla cresta dell’onda in questo sfavillante periodo che lo ha rivisto nuovamente in Don Matteo, con addosso la divisa dell’Arma. Intervistato recentemente da ’Tv Sorrisi e Canzoni’, il celebre attore e conduttore romano ha avuto modo di parlare di sé, svelando dei retroscena sia su L’Eredità che sulla fiction Don Matteo.

In modo particolare, Insinna ha parlato di Terence Hill e delle sue parole a proposito del ritiro dalle scene. Proprio per quanto riguardano i suoi molteplici impegni, che lo hanno visto anche a Il cantante mascherato, gli è stato domandato se si prenderà una pausa dalle scene, la sua risposta non si è fatta attendere!

Don Matteo, il ritorno di Flavio Insinna e l’imbarazzo con Nino Frassica: ’Totò e Peppino’

Complice la festa per i quarant’anni di sacerdozio di Don Matteo, ecco che Flavio Anceschi è ricomparso all’interno della longeva e iconica fiction di Rai 1. Dopo tantissimi anni di assenza, fare ritorno sul set di Don Matteo ha fatto provare delle sensazioni uniche a Flavio Insinna.

Quest’ultimo ha raccontato che quando lui e il suo collega e amico Nino Frassica si sono ritrovati faccia a faccia, ha provato dell’imbarazzo, in quanto è stato come rendersi conto degli anni di vita che sono passati. ’Il tempo passa’ ha dichiarato il noto conduttore de L’Eredità, confessando che in quel momento lui e Nino si sono sentiti come Totò e Peppino.

Flavio Insinna su Terence Hill: ’mi piace chi non rimane aggrappato alla poltrona’

Il medesimo imbarazzo, però, Flavio Insinna l’ha vissuto anche con Terence Hill: ’imbarazzo di chi si vuole bene e si ritrova dopo tanto tempo’. Per le prime cinque stagioni, l’attore di Anceschi ha girato le sue scene a Gubbio, mentre questa volta ha dovuto spostarsi a Spoleto. Nonostante tutto questo lasso di tempo, però, la gente con cui Insinna aveva lavorato a Gubbio, si è recata sul set per salutarlo.

Per quanto riguarda l’uscita di scena di Don Matteo, Insinna ha svelato che agli inizi non era al corrente di ciò che sarebbe avvenuto, infatti l’ha saputo più tardi. In seguito alla scoperta Flavio ne ha parlato con il collega, il quale ha fatto presente che c’è un tempo per ogni cosa e che il suo era finito all’interno della fiction. Nonostante da spettatore, Flavio, desideri che rimanga Don Matteo, in realtà apprezza chi non ’rimane aggrappato alla poltrona’, per usare le sue stesse parole. Terence Hill ha deciso di non fare nulla, di godersi il mare, la famiglia, la vita.

L’Eredità e le preoccupazioni di Flavio Insinna

L’intervista è poi virata su L’Eredità. Flavio Insinna ha raccontato come le email e le lettere che ricevono, sono la sua medaglia. Conscio dei tempi difficili che sta inghiottendo il mondo intero, il celebre attore e conduttore italiano ha rivelato che ogni volta che lancia la linea al Tg1, dentro di sé si domanda sempre quale sarà il servizio di apertura e che cosa sarà successo.

Nonostante queste preoccupazioni, Insinna ha fatto sapere che deve comunque sorridere, perché chi segue L’Eredità desidera un’ora di svago. L’ultima domanda riservata a Flavio Insinna riguarda i suoi molteplici impegni e se si prenderà una vacanza prima o poi. Ebbene, la risposta del conduttore è stata che qualche giorno si prenderà una pausa, ma si definisce un miracolato, perché i veri lavori sono altri.


ARGOMENTI: Flavio Insinna