keyboard_arrow_up

Zero Chill 2 non ci sarà: Netflix ha cancellato la serie dopo la prima stagione

Pubblicato il 18 Novembre 2021 alle 14:05

Netflix ha cancellato la serie Zero Chill dopo una sola stagione. Nonostante il discreto successo ottenuto, questa produzione non avrà quindi una seconda stagione.

Zero Chill 2 non ci sarà: Netflix ha cancellato la serie dopo la prima stagione

Zero Chill, serie Netflix dedicata al pattinaggio sul ghiaccio, non avrà una seconda stagione. Secondo quanto riportato dal portale Deadline, il colosso dello streaming americano ha infatti deciso di non rinnovare la serie dopo la prima stagione.

Saranno molti i fan della serie a rimanere delusi a questa notizia inaspettata visto il successo di Zero Chill. Non è comunque la prima volta che Netflix decide di non rinnovare serie tv nonostante il successo ottenuto.

La serie Netflix Zero Chill non avrà una seconda stagione

La serie tv, realizzata da Lime Pictures di proprietà di All3Media, racconta la storia di una pattinatrice sul ghiaccio di 15 anni di nome Kayla. La ragazza si è dovuta trasferire dal Canada al Regno Unito quando il fratello gemello ha ottenuto un posto in un’importante squadra di hockey.

Sconvolta dalla decisione dei suoi genitori di mettere i sogni del fratello prima dei suoi, la giovane è riuscita ad emergere nel mondo del pattinaggio sul ghiaccio. Il portale Deadline ha reso noto che la serie Zero Chill non è stata rinnovata per una seconda stagione.

A confermare questo ci ha pensato una portavoce di Lime Pictures che ha dichiarato: «Al momento non ci sono piani per una seconda serie di Zero Chill. Siamo molto orgogliosi dello spettacolo che abbiamo realizzato e del suo successo globale».

La portavoce ha poi aggiunto anche che «Sheffield è stato un posto meraviglioso in cui girare e speriamo di tornare in città con progetti futuri». Progetti che, in effetti, Lime Pictures ha realmente in cantiere.

Lime Pictures ha altri progetti in cantiere

Di recente, gli amministratori delegati di Lime Production hanno raccontato a Deadline dei loro piani per il futuro. Kate Little e Claire Poyser hanno svelato che il loro desiderio è quello di realizzare altri drammi per adolescenti.

La società di produzione ha infatti voglia di concentrarsi su serie televisive young adult adatte ad un pubblico di giovani. Su questo filone la società ha prodotto anche due serie di Evermoor Chronicles di Disney Channel dal 2014 al 2017 oltre che, come abbiamo detto, la serie Zero Chill per Netflix.

Attualmente la Lime Production sta lavorando a una soap Hollyoaks per Channel 4 e a una reality series dal titolo Only Way is Essex. Leggi anche: Netflix lancia un nuovo sito web con classifiche settimanali globali e per ogni Paese