keyboard_arrow_up

Una Vita, anticipazioni spagnole: un arresto inaspettato

Pubblicato il 3 Luglio 2021 alle 20:20

Genoveva ucciderà a sangue freddo Marcia e farà ricadere la colpa su Cesareo.

Una Vita, anticipazioni spagnole: un arresto inaspettato

Il pubblico di Una Vita, nel corso dei prossimi episodi, assisterà ad una serie di situazioni incredibili che si svilupperanno a partire dalla tragica morte della povera Marcia. Le anticipazioni spagnole della soap opera di Canale 5 segnalano che la Sampaio, dopo aver scoperto tutta la verità sull’arrivo di Santiago ad Acacias per opera di Genoveva e sull’alleanza tra i due, deciderà di raccontare tutto a Felipe, nonostante l’uomo sia ormai sposato con la Salmeron e la dark lady sia in attesa di un bambino. Come è facile immaginare, la crudele signora di Acacias non permetterà che Marcia rovini i suoi piani proprio ora che finalmente è diventata la consorte di Felipe e farà di tutto per impedirle di dire come stanno davvero le cose all’avvocato.

Marcia, infatti, dapprima si recherà dall’Alvarez Hermoso per parlargli, ma sul pianerottolo si imbatterà in Genoveva che la aggredirà per poi fingere con il marito di essere stata spinta dalla brasiliana verso le scale. A quel punto, Felipe manderà via Marcia che, però, non si arrenderà e, in seguito, continuerà a cercare di confrontarsi con l’uomo che ama. A quel punto, la Salmeron sarà implacabile e convocherà la rivale ai Giardini del Principe dove la pugnalerà a sangue freddo con il pugnale di Santiago.

Una Vita, anticipazioni spagnole: Cesareo accusato dell’omicidio di Marcia

Marcia morirà per mano di Genoveva e la colpa, secondo quanto riportano le anticipazioni spagnole di Una Vita, ricadrà su Santiago, al punto che Felipe deciderà di partire per il Brasile per rintracciarlo, ma la moglie lo minaccerà di non fargli più vedere il loro bambino se partirà davvero. A quel punto, l’avvocato cambierà idea, ma sarà deciso a scoprire chi ha assassinato la donna che amava. In seguito, Cesareo, che troverà il cadavere di Marcia, dirà al commissario Mendez di aver intravisto una donna vestita di nero con le movenze della Salmeron che si aggirava in quella zona il giorno dell’omicidio.

La donna, per eliminare i sospetti del poliziotto, instillerà il dubbio che il guardiano avesse una tresca con la Sampaio visto che in quel posto si incontrano molte coppie clandestine. Pur essendo poco convinto di questa versione, Mendez indagherà e troverà in casa di Cesareo una collanina che Santiago gli aveva affidato prima di partire per donarla a Marcia. L’uomo verrà arrestato e dovrà dimostrare la propria innocenza. Ci riuscirà?


ARGOMENTI: Una vita