keyboard_arrow_up

Un posto al sole, Luisa Amatucci: ‘Avrei fatto la stessa cosa di Silvia’

Pubblicato il 5 Giugno 2021 alle 17:08

Il difficile periodo tra Silvia e Michele continua a tenere banco e l’attrice Luisa Amatucci ha risposto ad alcune domande sul suo personaggio

Un posto al sole, Luisa Amatucci: ‘Avrei fatto la stessa cosa di Silvia’

In questo periodo, una coppia di Un posto al sole sta attraversando un difficile momento, caratterizzato dal disinteresse di lui nei confronti della moglie. Stiamo parlando di Silvia e Michele. Sentendosi trascurata dal marito, la proprietaria del caffè Vulcano si sta lasciando piano piano andare alle attenzione del suo cliente Giancarlo.

La pagina Instagram ufficiale di Un posto al sole, nella serata del 4 giugno ha intervistato l’attrice Luisa Amatucci e sono venuti fuori alcuni aspetti riguardanti il personaggio Silvia. Quest’ultima sta soffrendo moltissimo per via della situazione non proprio facile con Michele. Con Giancarlo, invece, sta provando la leggerezza dell’amore che nasce, ma essendo impegnata, Silvia convive anche con un forte senso di colpa.

L’interprete di Silvia Graziani parla dell’interesse crescente per Giancarlo

Con Giancarlo, la proprietaria del caffè Vulcano sta colmando quel vuoto dovuto alle mancanze del marito, ormai preso da tutt’altro. ‘Giancarlo le sta regalando dei momenti spensierati’ ha dichiarato l’attrice alla sua intervistatrice aggiungendo che con l’uomo sta persino condividendo la sua passione per il cinema. Facendo presente che con Michele non riesce ad avere nessun tipo di condivisione, secondo Luisa Amatucci il suo personaggio è ‘Innamorato dell’idea di quell’amore’.

Un posto al sole, Luisa Amatucci su Silvia: ‘L’ha vissuta malissimo’

Dopo aver subito un’aggressione, tempo fa, qualcosa si è infranto tra i due coniugi e ad ammetterlo è stata l’interprete di Silvia: ‘L’ha vissuta malissimo, è rimasta praticamente traumatizzata’. Mentre, la donna era alle prese con questo profondo trauma, suo marito si è comportato, in un certo senso, in maniera distaccata, preferendo dare più valore alla giustizia piuttosto che appoggiare la moglie nel suo momento ‘no’.

L’intervistatrice ha poi domandato all’attrice che cosa avrebbe fatto al posto del suo personaggio, ricevendo in risposta che forse avrebbe fatto la stessa cosa ‘Il fatto di essere stata quasi ‘violentata’ e in qualche maniera anche picchiata, io credo che chiunque si sarebbe comportato così’.

Tra le altre domande fatte alla star di Un posto al sole, ce n’era anche una che ha lasciato praticamente di stucco l’attrice, in quanto non si era mai sentita porgere una domanda simile. Nel dettaglio, le è stato chiesto che personaggio avrebbe interpretato se non fosse stata Silvia Graziani. Dopo averci riflettuto, Luisa ha detto che non c’è un personaggio in particolare e che praticamente non riesce a immaginarsi nei panni di qualcuna che non sia Silvia.


ARGOMENTI: Un Posto al Sole