keyboard_arrow_up

Reazione a catena, gli Ichnos eliminati dagli Ave Cesare

Pubblicato il 31 Luglio 2021 alle 21:45

Dopo una partita e una vittoria, i Tre Ichnos si congedano da Reazione a Catena e lasciano spazio ai nuovi campioni veneti

Reazione a catena, gli Ichnos eliminati dagli Ave Cesare

Tante cose sono accadute nella puntata de 31 luglio di Reazione a catena. Reduci da una strepitosa vittoria, i Tre Ichnos hanno riprovato a bissare il successo della serata precedente, quando hanno incassato oltre 6 mila euro di montepremi. Direttamente dal Veneto, a sfidare i neo campioni sono stati gli Ave Cesare, nome dovuto alla loro passione per la storia antica. Sono bastati due Davide e un Francesco a far uscire subito di scena i campioni sardi.

Reazione a catena, gli Ave Cesare danno il benservito ai Tre Ichnos

Questa volta i Tre Ichnos sono partiti svantaggiati poiché sono scivolati alla Zot. All’Intesa Vincente Martina, Michela e Sergio hanno riscontrato abbastanza difficoltà dato che, con soli 55 secondi di tempo a disposizione, sono riusciti a prendere sei parole. Gli Ave Cesare, invece, sono stati talmente bravi da arrivare a infilare la bellezza di 10 parole. Quello che non è passato inosservato è stato l’errore fatto dal concorrente veneto che, alla domanda ’Cos’è Romagnola’, ha risposto Piadina anziché ’Riviera’.

Al momento dei saluto finali, il conduttore Marco Liorni ha salutato gli Ichnos complimentandosi per la bravura dimostrata. Dopodiché l’attenzione si è focalizzata interamente sui nuovi campioni veneti che si sono presentati alla fase finale del gioco con un bel bottino.

Reazione a catena, gli Ave Cesare sbagliano peperoncino

Nel dettaglio, gli Ave Cesare sono riusciti a raggiungere 113 mila euro di montepremi. All’Ultima Catena tale cifra è stata ridotta fino a 14.126 euro in gettoni d’oro. All’Ultima Parola, Davide, Francesco e l’altro Davide hanno deciso di scoprire il terzo indizio, sacrificando la metà del montepremi. Con Corno e Arrabbiata, più le lettere iniziali PE e quella finale O, i tre amici hanno deciso di provare a dire la parola ’Pesto’. Purtroppo per i nuovi arrivati era ’Peperoncino’ la parola vincente e dal valore di 7.063 euro in gettoni d’oro. Non resta che ritentare nella prossima sfida.