keyboard_arrow_up

Pomeriggio 5: aggredita in diretta una troupe durante un collegamento

Pubblicato il 11 Febbraio 2021 alle 11:00

Nel corso della puntata di Pomeriggio 5 andata in onda nella giornata di ieri, una troupe è stata aggredita in diretta durante un servizio: vediamo cosa è successo.

Pomeriggio 5: aggredita in diretta una troupe durante un collegamento

Durante la punata di Pomeriggio 5 andata in onda nel corso della giornata di ieri ci sono stati dei momenti di grande tensione. Una troupe è stata aggredita in diretta proprio durante la messa in onda del servizio da parte di Barbara D’Urso. Vediamo nel dettaglio cosa è successo nel famoso programma televisivo di casa Mediaset.

Troupe di Pomeriggio 5 aggredita in diretta

L’inviata Cristina Battista si trovava a Faenza, presso l’abitazione in cui è stato ritrovato il corpo di Ilenia Fabbri, la donna 46enne deceduta a seguito di una ferita alla gola. Barbara D’Urso ha lanciato il servizio dallo studio proprio nel momento in cui la troupe di Pomeriggio 5 stava tentando di avvicinare la figlia della vittima per ottenere qualche sua dichiarazione.

La giovane non ha voluto parlare, ma ha risposto in maniera molto stizzita affermando che erano state dette molte inesattezze quando nei servizi precedenti si era parlato di sua madre. Cristina Battista ha cercato di replicare cercando di comprendere quali fossero le inesattezze che erano state dette, ma la ragazza si è infuriata e si è scagliata contro la telecamera urlando «Avete rotto il caz***». A questo punto la giornalista ha cercato di calmare la ragazza urlando, ma i risultati sono stati scarsi.

Barbara D’Urso ha deciso di interrompere le immagini che stavano scorrendo in diretta e ha ripreso le redini della situazione. La famosa conduttrice di Pomeriggio 5 ha commentato immediatamente l’accaduto affermando che «Comprendiamo il dolore della figlia, ma quello è il lavoro dei giornalisti. Se volesse rettificare qualcosa, noi siamo a disposizione». La D’Urso è parsa molto mortificata in quanto il dolore della ragazza è più che normale dal momento che sta vivendo un dramma enorme come la morte della madre a cui nessuno ancora riesce a dare una spiegazione.

Poco dopo la situazione a Faenza si è tranquillizzata e l’inviata è riuscita a dare le ultime notizie relative alla grande tragedia accaduta qualche giorno fa nella città in provincia di Ravenna. «Nella giornata di ieri è emersa l’ipotesi di un killer su commissione. L’assassino si sarebbe intrufolato in casa dalla porta della cucina, nel seminterrato, per poi salire al primo piano e aggredire Ilenia in camera da letto. La vittima è stata trovata a piedi nudi, dunque è possibile che al momento dell’aggressione fosse scalza», ha spiegato l’inviata Cristina Battaglia.

Prima di concludere il collegamento, l’inviata che era stata aggredita poco prima dalla figlia di Ilenia Fabbri ha deciso di lanciare un messaggio alla giovane ragazza e anche a chiunque sia coinvolto direttamente nella terribile vicenda. «Noi siamo a disposizione. Se sono state dette cose inesatte siamo a disposizione», ha concluso la giornalista prima di terminare il servizio esterno e passare la linea a Barbara D’Urso in studio.