keyboard_arrow_up

Paola Ferrari, addio alla Rai: ’Mi dicono che sono vecchia’

Pubblicato il 5 Agosto 2021 alle 15:36

Paola Ferrari ha preso una decisione del tutto inaspettata: la giornalista e conduttrice sportiva lascia la Rai.

Paola Ferrari, addio alla Rai: ’Mi dicono che sono vecchia’

Una notizia del tutto inaspettata, quella data da Paola Ferrari nel corso di un’intervista a Italia Oggi. La giornalista e conduttrice sportiva ha annunciato che, dopo 25 anni di carriera, è pronta per dire addio alla Rai.

Paola Ferrari: addio alla Rai

Paola Ferrari è stanca delle critiche che riceve continuamente e ha preso una drastica decisione: anno nuovo, vita nuova. La giornalista e conduttrice sportiva lascia la Rai e si tuffa a capofitto in un nuovo progetto che non ha nulla a che fare con il suo lavoro attuale.

Nel corso di un’intervista a Italia Oggi ha confessato che lascerà la televisione di Stato dopo aver seguito la Nazionale ai Mondiali del Qatar. Senza troppi giri di parole, ha dichiarato:

«Basta, mi dicono che sono vecchia, accompagno la nazionale in Qatar e poi saluto tutti per dedicarmi a tempo pieno al cinema insieme con il gruppo Lucisano».

Paola non ha alcun dubbio ed è pronta per dire addio al lavoro che ha sempre svolto con estrema passione. Qual è il nuovo progetto che la attende? Il cinema, con la società del marito, di cui lei detiene una percentuale delle quote.

Le critiche di Paola Ferrari

La Ferrari non si è limitata a dire che lascerà la Rai, ma ha anche sottolineato un grave problema che riguarda il mondo dello sport. Nello specifico, si tratta dei diritti di alcune partite importanti che Viale Mazzini ha perso. La giornalista e conduttrice ha tuonato:

«Non mi permetto di parlare dell’azienda, anche se ovviamente la perdita dei diritti della Champions League e della Coppa Italia è una ferita ancora aperta. Dopo gli Europei di calcio e le Olimpiadi di Tokyo, comunque, il messaggio degli italiani alla Rai è molto chiaro: vogliamo lo sport in chiaro, ci piace vederlo sulla Rai».

Effettivamente, Paola non ha tutti i torti: gli ascolti degli Europei e delle Olimpiadi parlano chiaro. La Ferrari ha poi sottolineato che lo sport è importante per gli italiani perché «accresce l’orgoglio nazionale e la voglia di rinascita».

In conclusione, la giornalista ha lanciato una vera e propria frecciatina, rivolta ai vertici. Ha dichiarato: «Meglio tagliare uno show e usare quel budget per regalare dello sport in chiaro. Ovvio che non mi dimentico che il mercato dei diritti tv dello sport è arrivato a richieste esorbitanti».

L’addio di Paola alla Rai sarà vero? Staremo a vedere, d’altronde ai Mondiali del Qatar manca ancora un po’ di tempo. Leggi anche Maurizio Costanzo svela quale ospite vorrebbe per i 40 anni del suo show