keyboard_arrow_up

Nathaly Caldonazzo: «Ho sbroccato perché mi hanno dato della ladra»

Pubblicato il 7 Marzo 2022 alle 15:00

Conclusa la sua esperienza al GF Vip, Nathaly Caldonazzo è stata ospite di Verissimo e ne ha approfittato per togliersi qualche sassolino dalle scarpe.

Nathaly Caldonazzo: «Ho sbroccato perché mi hanno dato della ladra»

Nathaly Caldonazzo, nel corso dell’ultima puntata di Verissimo, si è raccontata a cuore aperto. Oltre ad aspetti inediti della sua vita privata, ha parlato dell’esperienza al GF Vip, chiarendo una volta per tutte di non aver pronunciato le frasi di cui l’ha accusata Alessandro Basciano.

Nathaly Caldonazzo: l’esperienza al GF Vip

Ospite della puntata di Verissimo in onda domenica 6 marzo 2022, Nathaly Caldonazzo ha parlato della sua esperienza al GF Vip. L’ex primadonna del Bagaglino ha ammesso che i mesi trascorsi nella Casa più spiata d’Italia sono stati molto difficili, soprattutto da un punto di vista psicologico.

«È stato difficile, pesante, un bel viaggio dentro me stessa. Ho conosciuto tanti altri punti di vista, tante altre modalità… perché io nella vita sono sempre stata un samurai sulle cose, troppo rigida», ha confessato Nathaly.

Oltre al viaggio dentro se stessa, la Caldonazzo ha dovuto difendersi dalle pesanti accuse che le ha fatto Alessandro Basciano. Quest’ultimo le ha affibbiato alcune frasi razziste, dette nei confronti delle sorelle Jessica e Lulù Selassié. In merito a ciò, la showgirl ha voluto fare ancora una volta chiarezza.

«È stata sicuramente una caduta di stile, ho sbroccato dopo che mi hanno accusata di essere una ladra, di aver rubato il burro d’arachidi. Ho detto ‘nemmeno avessi fatto quella cosa lì con 10 persone di colore’. Ma Signorini e gli autori hanno capito che non ho detto nulla contro di loro. Non ho mai detto quella cosa che Basciano sostiene, ma a questo punto sorrido», ha dichiarato Nathaly.

Nathaly confessa di aver avuto un padre violento

La Caldonazzo ha parlato anche di alcuni aspetti molto privati della sua esistenza. Ha confessato di aver avuto un padre violento, che ha reso la sua quotidianità davvero difficile. L’uomo è morto, ma lei non nutre più rancore o rabbia nei suoi confronti.

«Mio padre era molto bello, molto affascinante, ma era un uomo violento, psicologicamente e fisicamente, pur all’apparenza simpaticissimo. Trattava mia mamma come fosse uno straccio e lei si indeboliva sempre di più. Credo abbia tentato di togliersi la vita, più volte, non riusciva a sostenere questa pressione», ha dichiarato l’ex primadonna del Bagaglino. Il genitore è scomparso quando aveva soltanto 53 anni e Nathaly ci ha tenuto a sottolineare che l’ha «perdonato».