keyboard_arrow_up

La sposa, Antonella Prisco: «Nunzia è una donna molto provata»

Pubblicato il 30 Gennaio 2022 alle 15:07

Antonella Prisco, che nella fiction La sposa veste i panni di Nunzia, ha ammesso che il suo personaggio è «una donna molto provata».

La sposa, Antonella Prisco: «Nunzia è una donna molto provata»

Volto di Un posto al sole da anni, Antonella Prisco è attualmente in televisione anche con la fiction La sposa. Accanto alla collega Serena Rossi, veste i panni di Nunzia, una donna che, per sua stessa ammissione, è «molto provata».

La sposa: parla Antonella Prisco

La sposa, fiction di Rai1 con protagonista Serena Rossi, sta riscuotendo un grande successo. Nel cast c’è anche Antonella Prisco, che da anni è entrata a far parte della grande famiglia di Un posto al sole, nei panni di Mariella Altieri.

Intervistata dal settimanale TelePiù, l’attrice ha confessato che il personaggio a cui presta il volto ne La sposa ha una storia molto particolare. Nunzia è amica della protagonista Maria e, nonostante i suoi problemi personali, cerca di aiutarla il più possibile ad ambientarsi in Veneto. Parlando del suo ruolo, Antonella ha dichiarato:

«Lei è una donna molto provata, ha un marito rude e violento. Ma conosce la storia di Italo, l’uomo che Maria ha sposato, e cerca di aiutarla a comprendere lui e la gente del paese. Diventa per Maria un’ancora di salvezza».

Nunzia è la prima che va in soccorso di Maria, dimostrando come, anche un tempo, la solidarietà femminile, seppure rara, sia sempre stata un grande valore. La Prisco, riferendosi al fenomeno dei matrimoni per procura, ha aggiunto: «Succedeva che donne del Sud si sacrificassero sposando in questo modo uomini del Nord».

Antonella Prisco in Upas con il figlio

Tralasciando il successo de La sposa e l’argomento delicato che ha portato in televisione, Antonella è da anni protagonista della soap opera Un posto al sole, in onda dal lunedì al venerdì su Rai3 alle 20:45.

In Upas, la Prisco interpreta la vigilessa Mariella Altieri, dolce metà di Guido Del Bue. Nelle ultime settimane, il suo personaggio, ma anche la sua vita reale, ha visto un grande cambiamento: Antonella è stata accolta sul set con il suo vero figlio, che nella soap veste il medesimo ruolo.

«Quando me lo hanno proposto sono rimasta spiazzata. Non avrei mai immaginato di lavorare insieme con mio figlio. Poi, però, ho capito che è un’esperienza che lo arricchirà, anche se ha solo tre anni».

Un’esperienza che non si sarebbe mai aspettata, ma che l’ha resa davvero felice. D’altronde, in questo modo riesce a condividere con il figlio anche il suo lavoro.