keyboard_arrow_up

La Direttrice: la seconda stagione della serie Netflix non ci sarà

Pubblicato il 22 Febbraio 2022 alle 14:10

La Direttrice 2 non ci sarà: a confermare la cancellazione della serie Netflix è stata l’attrice protagonista Sandra Oh.

La Direttrice: la seconda stagione della serie Netflix non ci sarà

La serie La Direttrice non ha ottenuto il successo sperato da Netflix e per questo la piattaforma di streaming americana ha deciso di non realizzare una seconda stagione. La Direttrice 2, dunque, non si farà e la delusione di Sandra Oh - attrice protagonista della serie - è davvero molta.

La Direttrice 2: la seconda stagione della serie Netflix non ci sarà

La Direttrice ha debuttato su Netflix il 20 agosto 2021 con grandi aspettative da parte della piattaforma di streaming statunitense. Nonostante le belle speranze iniziali, però, i risultati ottenuti non sono stati quelli desiderati e per questo si è deciso di interromperne la produzione.

La Direttrice 2, quindi, non si farà e la storia iniziata a raccontare nella prima stagione non avrà dunque un proseguo. La dramedy non ha infatti entusiasmato il pubblico a casa e nemmeno la critica è apparsa particolarmente colpita nonostante gli attori di primo piano scelti per i ruoli centrali della serie.

La delusione di Sandra Oh

La protagonista di La Direttrice è l’attrice Sandra Oh che, dopo l’enorme successo raggiunto grazie a Grey’s Anatomy, aveva deciso di intraprendere questa nuova avventura lavorativa. Nella serie Netflix, la donna ha vestito i panni di Ji-Yoon Kim, una professoressa scelta per ricoprire il ruolo di preside della facoltà di inglese della Pembroke University.

Purtroppo però la serie La Direttrice non ha ottenuto il successo sperato e per questo Netflix ha deciso di cancellarla senza produrre una seconda stagione. La delusione di Sandra Oh è davvero molta e lo ha ammesso lei stessa a Variety’s Awards Circuit Podcast dove è apparsa ormai rassegata all’idea della cancellazione del titolo.

L’attrice ha spiegato che paiono non esserci delle speranze per vederla tornare con la seconda stagione della serie Netflix e proprio per questo è apparsa davvero delusa. Secondo la Oh, infatti, la serie avrebbe potuto regalare ancora almeno un capitolo davvero interessante.

«Nessuno mi ha chiamato, quindi immagino che non accadrà. Mi sarebbe piaciuto molto, perché pensavo che ci fosse così tanto materiale da esplorare potenzialmente. Poiché l’ambientazione e i personaggi erano avviati. Sono comunque felice che ci sia stata, è stata una grande esperienza. Ma sono triste che sia finita», ha spiegato Sandra Oh.