keyboard_arrow_up

L’ispettore Coliandro 8, trama ultima puntata 13 ottobre: un’indagine difficile

Pubblicato il 12 Ottobre 2021 alle 14:30

Coliandro si ritroverà in un’operazione antiterroristica e con Jamila indagherà su un vicequestore corrotto.

L’ispettore Coliandro 8, trama ultima puntata 13 ottobre: un’indagine difficile

La puntata finale de L’ispettore Coliandro 8 andrà in onda domani 13 ottobre su Rai Due a partire dalle 21.20 e si annuncia rocambolesca. La trama inerenti questa puntata, rivelano che Coliandro questa volta si intrometterà in un’operazione dell’antiterrorismo e farà la conoscenza di Jamila, nipote del suo amico Amid.

Insieme a lei, inizierà ad indagare su un vicequestore corrotto che insieme alla ’ndrangheta gestisce un grosso carico di stupefacenti provenienti dalla Bosnia.

L’ispettore Coliandro 8, trama 13 ottobre: Coliandro conosce Jamila, nipote del suo amico Amid

La trama inerente l’ultima puntata de l’Ispettore Coliandro in onda domani sera, rivela che il poliziotto questa volta finirà per intromettersi in un’operazione congiunta dell’antiterrorismo che riguarda il reclutamento e il transito dal Belgio alla Siria di foreign fighters islamici. Coliandro in questa situazione, farà la conoscenza di Jamila, nipote del suo amico pakistano Amid e brillante spia dei servizi segreti francesi.

Il poliziotto, in realtà stava indagando su di lei su richiesta dell’amico, ma poi scoprirà la verità e con lei, farà fronte comune iniziando ad indagare sulla rete terroristica di cui si occupa la ragazza. Le cose, però, potrebbero essere molto diverse da quelle che sembrano e soltanto insieme potranno giungere a capirlo.

L’ispettore Coliandro 8, puntata del 13 ottobre: Coliandro e Jamila indagano su Tarantola

Coliandro e Jamila, come detto, indagheranno insieme sulla rete terroristica e ad un certo punto si imbatteranno in un tal Tarantola. Quest’ultimo è un vice questore all’apparenza ligio al dovere. I due, però, nel corso delle indagini scopriranno che in realtà, tramite il suo faccendiere " Don Lurio" (così chiamato per la somiglianza con il noto ballerino e coreografo), è l’ultimo anello di una banda di agenti corrotti che insieme alla ’ndrangheta sono coinvolti in un grosso traffico di eroina proveniente dalla Bosnia.

Quella che era un’operazione antiterroristica, si trasformerà, dunque, in un’operazione atta a fermare il traffico di stupefacenti che arricchisce sempre più la criminalità organizzata. I due, riusciranno a sgominare la banda oppure no? Non ci resta che sintonizzarci su Rai Due e gustarci l’ultima rocambolesca puntata de l’Ispettore Coliandro per scoprire come andrà a finire.