keyboard_arrow_up

L’Isola dei Famosi: retroscena sull’inviato Massimiliano Rosolino

Pubblicato il 10 Aprile 2021 alle 16:53

La moglie di Massimiliano Rosolino, Natalia Titova, ha svelato un retroscena sul marito. L’inviato dell’Isola dei Famosi avrebbe infatti dovuto avere un ruolo diverso nel reality.

L’Isola dei Famosi: retroscena sull’inviato Massimiliano Rosolino

L’inviato di quest’anno de L’Isola dei Famosi è Massimiliano Rosolino. L’ex campione di nuoto se la sta cavando abbastanza bene nei panni dell’inviato, ma in realtà all’inizio gli era stato proposto un ruolo molto diverso nel reality show di Canale 5. A svelare un retroscena davvero inaspettato è stata la moglie del nuotatore. Vediamo nei dettagli cosa ha raccontato Natalia Titova sul marito.

Massimiliano Rosolino sarebbe dovuto essere un concorrente dell’Isola dei Famosi

Natalia Titova ha svelato un importante retroscena riguardo il ruolo del marito Massimiliano Rosolino a L’Isola dei Famosi. Il nuotatore inizialmente infatti non sarebbe dovuto essere l’inviato di questa edizione, ma sarebbe dovuto essere un concorrente. «Per due anni lo avevano cercato come concorrente, ma aveva sempre rifiutato perché non voleva rovinare il suo fisico dopo anni di sacrifici», ha spiegato la ballerina nell’intervista rilasciata a Novella 2000.

Natalia Titova ha quindi spiegato che erano anni che la redazione del reality show condotto da Ilary Blasi stava corteggiando il compagno. Dopo i vari rifiuti è arrivata allora una proposta diversa, infatti alla fine gli hanno chiesto di diventare inviato in Honduras. Questa proposta è piaciuta a Massimiliano che ha deciso quindi di buttarsi in questa avventura molto diversa da quelle a cui era abituato in ambito agonistico.

In effetti a volte si nota l’inesperienza dell’inviato che fatica a reggere i ritmi durante il serale. Ci sono alcuni momenti in cui Rosolino non pare reattivo come ci si aspetterebbe e proprio per questo viene richiamato dalla Blasi. Durante le prove per diventare leader o durante le prove ricompensa spesso non spiega accuratemente le regole oppure non risponde immediatamente quando viene chiamato in causa dallo studio italiano.

Nonostante qualche piccolo problema di inesperienza però il nuotatore piace molto ai telespettatori che stanno iniziando ad apprezzarlo sempre di più in queste vesti particolari. L’uomo è spigliato e sta bene davanti alle telecamere, inoltre il suo aspetto non è affatto indifferente al pubblico femminile.

Nel corso dell’intervista rilasciata a Novella 2000, Natalia Titova ha svelato anche un altro retroscena. La ballerina di Ballando con le Stelle ha spiegato infatti che la produzione de L’Isola dei Famosi aveva chiesto anche a lei di partecipare come concorrente a questa edizione del reality show.

«Inizialmente ero stata contattata io come concorrente, ma non me la sono sentita. Non riesco a stare troppo lontana dalle mie figlie», ha spiegato al famoso giornale. La donna non si è pentita della decisione e segue il marito durante tutti i serali del reality. La ballerina si è anche detta molto soddisfatta del lavoro di Massimiliano anche se continua ad essere un po’ preoccupata.

«Massimiliano ha un carattere molto deciso. Sa quello che vuole. Certo, come per ogni impegno un po’ di preoccupazione c’è», ha ammesso Natalia. La moglie ha poi aggiunto che «tutto sommato non penso abbia problemi. Massimiliano da buon napoletano ha la battuta pronta, sa scherzare e poi all’Isola dei Famosi ci sono tanti giochi, prove di resistenza. Sono sicura al cento per cento che saprà come gestire le varie situazioni. Noi sportivi siamo abituati a queste cose». Leggi anche: Isola dei Famosi, Ilary Blasi: i suoi naufraghi preferiti


ARGOMENTI: Isola dei famosi