keyboard_arrow_up

L’eredità, Sara non ci mette ’costanza’ e va a ’sentimento’: ’Mi piaci sempre di più’

Pubblicato il 7 Marzo 2022 alle 21:00

Alessio viene ’beffato’ prima della Ghigliottina dalla nuova campionessa Sara che regala un colpo di scena senza dimezzare il montepremi

L’eredità, Sara non ci mette ’costanza’ e va a ’sentimento’: ’Mi piaci sempre di più’

C’è una nuova campionessa a L’eredità che ha subito conquistato le simpatie del pubblico spettatore. Persino Flavio Insinna è rimasto colpito da questa nuova concorrente, capace di regalare tanta suspense alla Ghigliotitna. La ragazza, Sara, nel corso della puntata del 7 marzo, si è dovuta più volte misurare con degli avversari al confronto a tempo, riuscendo ad imporsi senza troppe difficoltà. Alessio, invece, si è giocato l’ultimo posto al Triello con Lidia: è riuscito a riconfermare la sua presenza?

L’eredità, testa testa tra Alessio e Lidia

Il Parolone ha consegnato a Cristina e alla new entry Sara, le chiavi per l’accesso diretto al Triello. Alessio e Lidia, invece, si sono dovuti affrontare in un testa a testa decisamente arduo e, alla fine, ad avere la meglio è stato il giovane campione di 18 anni! Alessio sta per compiere un mese di permanenza all’interno del game show di mamma Rai. Il ragazzo, infatti, ha debuttato il 14 febbraio, eliminando Lorenzo Petrarca.

L’eredità, Alessio beffato all’ultima domanda

Le domande del Triello riguardavano la casa, lo sport, la curiosità, la fantasia, l’italiano, la letteratura e la musica. I due passi finali verso la Ghigliottina, invece, riguardavano sia gli antichi esperimenti che le emozioni forti. Alessio ha risposto correttamente al primo ’ostacolo’ ma si è confuso alla successiva domanda-ostacolo, lasciando il posto a Sara. Quest’ultima ha atteso fino all’ultimo istante prima di dare la sua risposta e conquistare il posto all’ambitissima Ghigliottina nella quale si è resa protagonista di un vero colpo di scena!

L’eredità, colpo di scena con Sara alla Ghigliottina

Il suo debutto a L’eredità si può dire al cardiopalma, perché Sara è riuscita a conservare interamente il montepremi di 200 mila euro, senza dimezzare una sola volta. ’Pace, Santa, Studio, Suor, Ragione’. Dopo averci pensato per bene, Sara ha optato per ’Sentimento’. Dopo aver ascoltato le spiegazioni della campionessa, Flavio Insinna ha elogiato la ragazza.

"Non solo una donna che vive di matematica, ma anche una donna di sentimenti letterari, colta. Mi piaci sempre di più" (Flavio Insinna)

Nonostante le buone intenzioni di Sara, in realtà la parola vincente non era ’Sentimento’ ma ’Costanza’. Suor Costanza di ’Che Dio ci aiuti’, costanza nello studio, Santa Costanza, la Pace di Costanza e il libro ’La costanza della ragione’.


ARGOMENTI: L’eredità