keyboard_arrow_up

L’Eredità, nuovo campione Davide: ’Mamma non sa che sono qua’

Pubblicato il 8 Maggio 2021 alle 21:03

Ennesima disfatta a L’Eredità: il nuovo campione Davide non riesce a indovinare la parola vincente della Ghigliottina e perde una bella somma!

L’Eredità, nuovo campione Davide: ’Mamma non sa che sono qua’

E’ stata una puntata avvincente quella de L’Eredità andata in onda su Rai 1 nel Preserale di sabato 8 maggio 2021. Flavio Insinna ha accolto nella sua ’casa’ un nuovo campione: l’avvocato Davide. Quest’ultimo è riuscito ad avere la meglio su tutti gli altri concorrenti nonostante fossero tutti molto preparati. Passo dopo passo, Davide è riuscito ad approdare alla Ghigliottina, ma purtroppo per lui non è stato un debutto trionfale dato che non è riuscito a indovinare la parola vincente, ossia quella che gli avrebbe consentito di intascare la somma di 47.500 euro in gettoni d’oro.

Davide nuovo campione de L’eredità

Il game show di Rai 1 continua ad ottenere ascolti tv più alti rispetto alla concorrenza Mediaset. Nella puntata dell’8 maggio, al Triello hanno giocato Francesca, Davide e Massimiliano. Le domande non erano certamente tra le più facili e alla fine solo uno di questi tre è riuscito a guadagnare il pass per accedere all’ultima fase del game show: Davide.

Sono emozionato, non ho ancora detto a mamma che sono a L’Eredità’ ha detto il nuovo campione Davide non appena si è aperta la Ghigliottina. Flavio Insinna ha approfittato di questo siparietto per mandare i saluti alla madre del nuovo arrivato, dopodiché ha preso il via il gioco.

L’Eredità senza vittoria: sfumano 47.500 euro!

Il montepremi di partenza era di 190 mila euro, ma Davide ha dimezzato un paio di volte portandosi alla rispettabile cifra di 47.500 euro in gettoni d’oro.

Nel cercare una parola in comune con ’Abito, Fare, Metà, Uno, Ungaretti’, l’avvocato ha pensato a ’Monaco’. In realtà, questa parola lo ha convinto solo inizialmente con le prime due ’Abito e Fare’. Purtroppo l’intuizione di Davide si è rivelata del tutto errata perché la parola vincente non era ’Monaco’ bensì ’Mattina’. E anche questa volta è sfumata la possibilità di mettere le mani sul montepremi. Nessun brindisi per le professoresse Ginevra e Sara!


ARGOMENTI: L’eredità