keyboard_arrow_up

L’Eredità, Luigi perde ’tempo’ per colpa della ’lingua’: ’Hai la curva’

Pubblicato il 28 Marzo 2022 alle 21:14

Un nuovo concorrente di nome Michele cattura l’attenzione del pubblico de L’Eredità e di Flavio Insinna per il suo stile di vita particolare

L’Eredità, Luigi perde ’tempo’ per colpa della ’lingua’: ’Hai la curva’

Lunedì 28 marzo ha preso il via una nuova settimana de L’Eredità. Archiviato il calo di ascolti della precedente puntata, Flavio Insinna ha voltato pagina. Tra i volti già conosciuti dal pubblico di Rai 1 vi erano Lara e Luigi, ma tra le new entry ha catturato l’attenzione Michele. Proprio quest’ultimo ha colpito Flavio per il suo stile di vita decisamente fuori dalle righe!

L’Eredità, lo spirito libero Michele a Flavio Insinna: ’ognuno fa le proprie scelte’

Nuova settimana, nuova sigla di apertura con l’immancabile balletto di Samira e Andrea. Tra tutti i concorrenti, è stato Michele quello che ha catturato maggiormente l’attenzione, in modo particolare per la sua barba incolta e il suo stile di vita decisamente da spirito libero. La sua scelta di essere un perenne disoccupato, che lavora all’occorrenza, facendo magari il cameriere o rimboccandosi le maniche quando gli occorrono vitto e alloggio, ha destato un po’ di invidia da parte del conduttore. Ed è stato così che Michele ha detto a Insinna che ognuno fa le proprie scelte di vita, raccontando di come si nutre dei frutti di un albero quando gli capita di vederne uno.

"Senti un silenzio carico di invidia? Tutti stanno pensando alla propria vita" (Flavio Insinna a Michele)

Poco prima che partisse il gioco, Michele ha chiesto a Flavio Insinna di poter salutare la nonna che a giugno compie 96 anni. Il conduttore ha chiesto se per caso anche la nonna avesse il suo stesso stile di vita, interessato a seguirne le orme in caso di risposta positiva, ma Michele ha negato. Sul filo del discorso, il conduttore romano ha svelato che in passato ha fatto il cameriere e che è un mestiere simile al conduttore.

L’Eredità, Michele, Luigi e Lara al Triello

La puntata è proseguita senza freni ed ha regalato nuovi siparietti esilaranti ed emozionanti. Al Triello sono riusciti ad accedere Luigi, l’uomo con la barba incolta, ossia Michele, e la campionessa del momento Lara. Quest’ultima ha provato a tornare alla Ghigliottina, con la speranza di vincere il suo primo bottino, ma è stato Luigi ad avere la meglio!

L’Eredità, Luigi acclamato dal pubblico: ’Ti becchi un bravo anche se hai sbagliato’

Partendo da 210 mila euro di montepremi, Luigi è scivolato sino alla cifra di 52.500 euro, dimezzando appena un paio di volte. ’Perdere, Fuoco, Ufficiale, Svelto, Sì’, questi erano i cinque indizi che avrebbero dovuto condurre il campione al cospetto della parola giusta. Purtroppo, però, Luigi ha scelto di puntare l’intero jackpot su ’Tempo’ anziché su ’Lingua’. Nonostante l’errore, il ragazzo ha ricevuto l’acclamazione da parte del pubblico, lasciando stupito persino Flavio Insinna: ’Ti becchi un ’bravo’ anche se hai sbagliato. Hai la curva’. Riuscirà Luigi a vincere prima o poi? Leggi anche: L’Eredità, sabato 2 aprile torna in gioco un amato super campione


ARGOMENTI: L’eredità