keyboard_arrow_up

L’Eredità, Insinna commemora Fabrizio Frizzi all’anniversario della sua morte: ’Mi manca’

Pubblicato il 26 Marzo 2022 alle 21:33

Il professore Andrea canta e la nuova campionessa Lara pronta a prendere il posto di Alessio: ’ha ceduto alla campionessa lo spirito dei Paroloni’

L’Eredità, Insinna commemora Fabrizio Frizzi all’anniversario della sua morte: ’Mi manca’

L’Eredità continua a trasmettere emozioni, risate, cultura, svago e chi più ne ha più ne metta. Si può dire che è stata un’altra puntata piena di vicende, quella di sabato 26 marzo, soprattutto perché è la data dell’anniversario della morte di Fabrizio Frizzi. Deceduto nel 2018 all’età di 60 anni, il conduttore romano ha voluto rendergli omaggio e lo ha fatto spendendo delle parole profonde e ricche di significato.

Archiviato il lungo percorso di Alessio, ecco che nel celebre game show italiano c’è già un’altra campionessa a tenere banco! Lara, infatti è stata capace di finire sotto i riflettori, ricevendo attenzioni da Flavio Insinna, il quale ha avuto modo di paragonarla al precedente campione 18enne e lo ha fatto durante il gioco dei Paroloni. Tra i momenti di maggiore spicco, inoltre, figura l’esibizione canora del professore Andrea Cerelli, il quale ha intonato ’O mia bella madonnina’ durante la spiegazione di una risposta!

L’Eredità, il professore Andrea Cerelli intona ’O mia bella madonnina’ e Flavio Insinna ha la pelle d’oca

La prima sessione di giochi ha offerto risate e cultura, ma è stato durante il momento delle date storiche che si è consumata una vicenda interessante e che ha coinvolto il professore Cerelli. Andrea, nello spiegare qualcosa riguardo Milano e i suoi grattacieli, si è messo a cantare ’O mia bella madonnina’, facendo venire i brividi a fior di pelle a Flavio Insinna. Samira è scoppiata a ridere e il conduttore, scherzando, ha chiesto scusa a nome della direzione de L’Eredità.

"Brividi, peli buttati per terra che se ne vanno" (Flavio Insinna)

Flavio Insinna omaggia Fabrizio Frizzi e si commuove

Ma il momento più iconico in assoluto di questa puntata de L’Eredità si è verificato qualche istante prima che partissero i Paroloni. Flavio Insinna ha voluto ricordare il collega che non c’è più, scomparso quattro anni fa a causa di un brutto male. Il conduttore ha quindi ricordato Fabrizio Frizzi e lo ha fatto elogiando il suo essere un battutista formidabile, sostenendo che si sarebbe divertito tanto con i Paroloni. Visibilmente commosso, Insinna ha ammesso di sentire la mancanza del collega.

L’Eredità, Lara pronta a far dimenticare Alessio

Durante il gioco dei Paroloni, la campionessa Lara ha dimostrato di avere le carte in regola per diventare la nuova ’Alessio’. Dopo aver centrato la definizione di ’Echinorino’, Lara ha spiegato cosa l’avesse condotta a dire ’Squali’, ricevendo attenzioni da parte di Flavio Insinna: ’Alessio ha ceduto alla campionessa lo spirito dei Paroloni’.

Luigi esagera con il ’Liquore’ e perde alla Ghigliottina

A giocarsi l’unico posto disponibile alla Ghigliottina sono stati Lara, Luigi e Stefano ma ad uscire dal Triello indenne è stato Luigi. Il ragazzo ha avuto qualche difficoltà a capire che cosa accomunassero ’Gentile, Strega, Gusto, Biscotti, Color’ alla parola vincente. Alla fine ha optato per ’Liquore’, ma ha sbagliato visto che la parola giusta, dal valore di oltre 13 mila euro, era ’Nocciola’!


ARGOMENTI: L’eredità