keyboard_arrow_up

L’Eredità, il nuovo campione Massimiliano cade dalla culla: ’Zitti e buoni’

Pubblicato il 22 Maggio 2021 alle 20:50

Flavio Insinna accoglie il nuovo campione de L’Eredità Massimiliano, ma la vittoria continua a latitare da molte puntate

L’Eredità, il nuovo campione Massimiliano cade dalla culla: ’Zitti e buoni’

Ha regalato divertimento, risate e tante emozioni la puntata de L’Eredità andata in onda su Rai 1 il 22 maggio. Questa volta Flavio Insinna ha accolto nella famiglia del suo game show un nuovo campione di nome Massimiliano. Marta, invece, è riuscita ad arrivare al Triello, garantendosi la possibilità di poter continuare ad essere presente nel programma.

L’Eredità, arriva il nuovo campione Massimiliano

Dopo aver superato il Parolone, hanno avuto accesso al Triello ben tre concorrenti. Oltre al volto conosciuto Marta, erano presenti anche Massimiliano e Dalila, i medesimi nomi della puntata del 21 maggio!

Poco prima di dare inizio alla Ghigliottina, Flavio Insinna ci ha tenuto a ricordare al pubblico da casa, l’appuntamento con l’Eurovision Song Contest. Dopodiché Massimiliano ha iniziato il suo gioco finale con la speranza di vincere il premio in palio. ’Adesso zitti e buoni, c’è Massimiliano e lo dobbiamo far concentrare per la sua prima Ghigliottina’ ha esclamato Flavio Insinna riferendosi alla canzone dei Maneskin.

Partendo da 120 mila euro in gettoni d’oro, il nuovo campione ha dimezzato due volte fino a raggiungere la cifra di 30 mila euro. Con le parole ’Viaggio, Fin, Civiltà, Dormire, Tre uomini’, Massimiliano ha faticato le fatidiche sette camice prima di lanciarsi sulla possibile parola vincente.

Dopo un minuto è suonato il ’Gong’ e il campione del 22 maggio ha svelato la sua parola: ’Barca’. Ad ispirare Massimiliano è stato un libro ’Tre uomini in barca’ di Jerome K. Jerome.

Facendo presente che la moglie del campione è pediatra, il conduttore de L’Eredità ha cercato di far capire quale fosse realmente la parola giusta. ’Qualcuno più piccolo arriva là che dorme nella... culla’: ’culla da Viaggio’, ’Fin dalla culla’, ’la culla della Civiltà’, ’Dormire nella culla’ e ’Tre uomini e una culla’ commedia del 1985. Sfumano così 30 mila euro di premio e le professoresse Sara e Ginevra continuano a rimandare il brindisi della vittoria.


ARGOMENTI: L’eredità