keyboard_arrow_up

L’eredità, la campionessa Marta perde lo sguardo e il montepremi

Pubblicato il 21 Maggio 2021 alle 21:38

Ancora un’altra disfatta per la campionessa Marta che non è riuscita ad indovinare la parola vincente de L’Eredità!

L’eredità, la campionessa Marta perde lo sguardo e il montepremi

Continua il successo nel preserale de L’Eredità condotto da Flavio Insinna e a testimoniarlo sono gli oltre 4 milioni di spettatori. Nella puntata andata in onda su Rai 1 venerdì 21 maggio 2021, Marta è riuscita a riconquistare le chiavi d’accesso alla Ghigliottina. Nonostante la sua bravura e preparazione, la campionessa non è riuscita ad indovinare la parola giusta ed ha perso l’importante occasione di mettere in tasca una grande cifra. In questo appuntamento si è anche registrata l’uscita di scena di un campione.

L’Eredità, il campione Nicola lascia il game show

Per la campionessa Marta non è stata certamente una passeggiata approdare alla fase finale del game show condotto da Flavio Insinna. La donna è andata anche al confronto al tempo, ma è riuscita ad avere la meglio sull’avversario Leonardo. Dal Parolone solo in tre sono usciti ’integri’ accedendo al Triello: Dalila, Marta e Massimiliano.

Il simpatico campione Nicola, invece, non ce l’ha fatta a sopravvivere fino al Triello dato che ha perso al confronto con la new entry Dalila.

Marta torna a giocare alla Ghigliottina, ma perde ancora

Il montepremi di partenza aveva il valore di 180 mila euro in gettoni d’oro, ma dopo aver dimezzato per ben tre volte, la campionessa Marta ha giocato per cercare di vincere il montepremi finale dal valore di 22.500 euro in gettoni d’oro.

’Ultimo, Insieme, Perso, Posare e Primo’ queste erano le fatidiche cinque parole da cercare di accomunare con quella vincente. Dopo aver spremuto le meningi fino al suo del Gong, Marta ha mostrato la sua cartelletta.

Flavio Insinna ha ascoltato con grande interesse le ragioni che hanno spinto la campionessa a lanciarsi su ’Sasso’, ma alla fine ha svelato che ha sbagliato. A quanto pare la parola vincente, dal valore di 22.500 euro, non era Sasso bensì Sguardo: dare un Ultimo sguardo, sguardo d’Insieme, avere lo sguardo Perso, Posare lo sguardo, Primo sguardo. Alla campionessa Marta non resta che riprovarci nella prossima sfida!


ARGOMENTI: L’eredità