keyboard_arrow_up

L’Eredità, il nuovo campione Gaetano trionfa alla prima Ghigliottina

Pubblicato il 23 Aprile 2021 alle 20:57

Debutto straordinario per il giovane e nuovo campione de l’Eredità Gaetano che intasca oltre 50 mila euro di montepremi!

L’Eredità, il nuovo campione Gaetano trionfa alla prima Ghigliottina

L’Eredità ha un nuovo campione, Gaetano! Nella puntata del 23 aprile 2021, il ragazzo, che nella vita è un attore, cantante e musicista, è riuscito a superare l’accanita concorrenza del game show di Rai 1 approdando di fatto all’ultima fase finale del gioco: la Ghigliottina. La sua prima volta è stata anche fortunata dato che è riuscito ad azzeccare la parola giusta!

Il debutto di Gaetano a L’Eredità: ’Ero fuori pista’

La prima ghigliottina del nuovo campione Gaetano, non è stata certamente facile ma grazie alla sua preparazione e al suo acume, il ragazzo è riuscito a trionfare. Con le parole ’Tutti, Grazie, Contratto, Spirito, Artistica’, il ragazzo ha provato a intascare il premio finale dal valore di 57.500 euro in gettoni d’oro con la parola ’Collaborazione’.

Quando il campione ha svelato al pubblico la busta contenente la sua parola, ha spiegato le ragioni che lo hanno condotto su questa strada. A quanto pare, ad ispirarlo maggiormente è stata la parola ’Artistica’. ’Ho scritto Collaborazione perché all’inizio ero fuori pista. Non ho trovato altro. Ho pensato ad Artistico e mi sono aggrappato a quello che sto facendo in questi mesi, ossia chiamare i colleghi, amici per chiedere loro una collaborazione artistica’ ha detto Gaetano a Flavio Insinna.

Flavio Insinna: ’Credici, perché è vero’

Pagherei per poter telefonare a tua nonna, vorrei sapere che cosa ne pensa’ ha esclamato ad un certo punto il conduttore Insinna, dato che la nonna di Gaetano è una spettatrice fissa de L’Eredità, inoltre, stando a quanto affermato dal campione, è molto brava ad intuire la parola vincente delle ghigliottine.

Dopo aver tenuto il giovane campione un pochino sulle spine, Flavio Insinna ha annunciato che la parola giusta era proprio ’Collaborazione’! Il ragazzo era al settimo cielo e un pochino incredulo al punto tale che il conduttore de L’Eredità ha esclamato: ’Credici, perché è vero’ ed ha mandato i saluti alla nonna di Gaetano invitandola a prendere parte al gioco: ’Quando si potrà tornare a giocare, aspettiamo pure nonna’.


ARGOMENTI: L’eredità