keyboard_arrow_up

L’Eredità, il campione Mattia perde la ’fede’ e non afferra l’associazione

Pubblicato il 30 Dicembre 2021 alle 21:07

Mattia si distingue a L’Eredità indovinando gran parte delle domande e dando del filo da torcere ai suoi rivali: Flavio Insinna lo acclama alla Ghigliottina.

L’Eredità, il campione Mattia perde la ’fede’ e non afferra l’associazione

Continua a guidare la nave de L’Eredità, Flavio Insinna. Dopo il record conseguito nella puntata del 29 dicembre, il conduttore romano è ritornato a giocare con il campione Mattia alla Ghigliottina. Questa volta in palio vi erano quasi 29 mila euro in gettoni d’oro, ma un colpo di scena ha portato il campione sulla via della ’fede’ sbagliata!

L’Eredità, i tre campioni tornano al Triello

Ad aggiudicarsi i tre ambiti posti al Triello sono stati i campioni Marco, Mattia e Caterina. Le domande a cui i concorrenti hanno dovuto rispondere riguardavano le materie di spettacolo, scienza, curiosità, casa, musica, chi l’ha detto e italiano. Mattia si è distinto in modo particolare visto che è riuscito non solo a rispondere correttamente alla maggior parte delle domande, ma anche a dare l’ultima risposta esatta! Flavio Insinna ha applaudito le prestazioni dei tre campioni, dando loro appuntamento al giorno dopo. Dopodiché è partita la Ghigliottina con Mattia intento a difendere il bottino conquistato, dal valore di 230 mila euro!

L’Eredità: Ecco la parola della Ghigliottina dal valore di quasi 29 mila euro

’Torna lui, come il mare, le onde... Mattia’ ha esclamato Flavio Insinna accogliendo il super campione del momento al tavolo della Ghigliottina. Dopo aver ridotto per ben tre volte il montepremi, Mattia si è ritrovato davanti alla concreta opportunità di intascare altri 28.750 euro.

’Categoria, Scopo, Fatti, Libera, Politica’ queste erano le cinque parole presenti all’interno del tabellone della Ghigliottina, a cui il campione ha accostato la parola ’Fede’. Al momento di svelare la sua cartelletta, il ragazzo si è mostrato poco convinto in quanto alcune definizioni non combaciavano abbastanza bene con la parola da lui scelta.

Flavio Insinna ha rivelato che la parola vincente dal valore di quasi 29 mila euro non era ’Fede’ bensì ’Associazione’. Associazione di categoria, lo scopo dell’associazione, libera associazione, l’associazione dei fatti e, infine, l’associazione politica. Un gran peccato per Mattia, ma il ragazzi non si arrende e tenterà la fortuna nella prossima puntata de L’Eredità: riuscirà a conseguire la sua terza vittoria? Non c’è due senza tre!


ARGOMENTI: L’eredità