keyboard_arrow_up

L’Eredità, Flavio Insinna parla del game show: ’Me lo devo meritare ogni giorno’

Pubblicato il 9 Aprile 2022 alle 18:00

Flavio Insinna svela cosa fa prima di andare in onda con L’Eredità e di quanto si ritenga fortunato: il riferimento finale su Fabrizio Frizzi

L’Eredità, Flavio Insinna parla del game show: ’Me lo devo meritare ogni giorno’

Da oltre due decenni, L’Eredità continua a tenere banco. Ogni giorno, dall’autunno alla primavera, il game show di Rai 1 non manca di offrire ai suoi spettatori cultura, svago e divertimento. Al timone del programma, da quattro anni a queste parti, c’è sempre Flavio Insinna.

Proprio quest’ultimo è stato intervistato dal noto settimanale ’Gente’ ed ha avuto modo di parlare della trasmissione che conduce quotidianamente nel Preserale di Rai 1. Sono trapelati dei dettagli veramente interessanti e che riguardano anche lo stesso conduttore e attore romano. Non sono mancati riferimenti all’indimenticabile Fabrizio Frizzi.

L’Eredità, Insinna beve grosse quantità di Coca-Cola

A L’Eredità non si finisce mai di imparare, lo sanno bene gli spettatori che si riconfermano sempre più numerosi ogni giorno. Dal lunedì alla domenica, Flavio Insinna dirige i giochi e lo fa contando sul supporto dei suoi due professori: Andrea Cerelli e Samira Lui. Attraverso le pagine di Gente si è appreso che il conduttore e attore romano è astemio ma beve grosse quantità di Coca-Cola. Tuttavia, per due settimane Insinna non ha bevuto una sola goccia di questa bibita frizzante, conscio del fatto che fa male esagerare.

Ritmi serratissimi per L’Eredità ma Flavio Insinna si ritiene fortunato

Ogni giorno si girano due puntate de L’Eredità (circa 230 all’anno) e, facendo un po’ di conti, Flavio Insinna è arrivato a quasi mille registrazioni. Nonostante questi serrati ritmi, la stanchezza è ben lontana dal conduttore che si è definito fortunatissimo. Flavio, infatti, ha fatto presente di avere molti amici che fanno teatro e che ultimamente si ritrovano senza un’occupazione.

Flavio Insinna si è quindi definito fortunato di poter lavorare, ma è contento anche dell’attenzione che riceve dai suoi fan. Da casa gli mandano dei pensierini e regali. Una volta una bambina ha scritto una lettera al conduttore de L’Eredità dicendo che lui era il suo cartone preferito, subito dopo Peppa Pig. Con tutto questo affetto, Flavio si sente ricaricato. ’Me lo devo meritare ogni giorno’ ha affermato nell’intervista Insinna riferendosi al fatto che non dà mai nulla per scontato.

Il segreto del successo de L’Eredità e cosa fa Insinna prima di andare in onda

Il segreto del successo de L’Eredità, almeno secondo il suo conduttore, è il fatto che nel programma c’è tanta vita. I concorrenti vengono e vanno, portano con sé le loro storie e quelle dei rispettivi paesi. Anche le curiosità e le domande giocano un ruolo importante nell’attrarre telespettatori, ma anche l’orario ha una sua incidenza. Andare in onda prima del Tg1 porta la gente a ritrovarsi durante la cena e far loro compagnia.

Attraverso Gente si è scoperto che Flavio Insinna, prima di andare in onda, parla con i concorrenti e li tranquillizza spiegando loro il gioco. Spazio anche a Fabrizio Frizzi, collega ed amico di Insinna, venuto a mancare quattro anni fa. Quando lo hanno chiamato per raccogliere la sua ’eredità’, Flavio era convinto che si trattasse di uno scherzo. Ogni giorno sente la mancanza di Frizzi, gli voleva davvero bene, e, quando entra nello studio attraversando la foto del defunto amico, si sente osservato da lui.


ARGOMENTI: Flavio Insinna