keyboard_arrow_up

L’Eredità, Flavio Insinna interrompe Sara al momento dei saluti: ’Come se l’avessi fatto’

Pubblicato il 20 Gennaio 2022 alle 21:41

L’Eredità, Angelo ’uomo’ senza vittorie per colpa del ’ritocco’, Sara eliminata: ’L’imbarazzo sale alle stelle’

L’Eredità, Flavio Insinna interrompe Sara al momento dei saluti: ’Come se l’avessi fatto’

Puntata scoppiettante ma senza vittorie, quella del 20 gennaio de L’Eredità. Flavio Insinna ha ritrovato il campione Angelo, reduce da una sconfitta. L’insegnante è riuscito ad accedere non solo al Triello, ma anche alla Ghigliottina. Purtroppo, per lui, c’è stata un’altra disfatta da incassare nonostante il grosso montepremi finale. Spazio anche agli addii commoventi. In questa puntata Flavio ha dovuto congedare la campionessa Sara la quale, dopo una lunga permanenza all’interno del game show di Rai 1, ha cercato di spendere delle parole per Insinna ma è stata frenata dal conduttore.

L’Eredità, Flavio Insinna si imbarazza per le parole di Sara

Dopo diverse settimane di presenza a L’Eredità, per Sara è giunto il momento di dire addio alla trasmissione. Flavio Insinna ha premesso che non ci sono addii ma solamente arrivederci. Commossa la campionessa, al momento dei saluti, ha voluto spendere delle parole per il conduttore ma Insinna l’ha interrotta all’istante dicendo: ’No! L’imbarazzo sale alle stelle. Come se l’avessi fatto’. Al Triello sono andati Angelo, Alice e Roberto.

L’Eredità, Angelo non fa ’l’uomo’ e sbaglia ’ritocco’

Partendo da 230 mila euro, il campione è stato piuttosto attento a non dimezzare troppe volte. Alla fine è riuscito nell’intento e si è portato davanti alla possibilità di intascare 115 mila euro in gettoni d’oro. ’Ultimo, Ritratto, Colore, Battuta di Totò, Invisibile’, queste erano le cinque parole da abbinare a quella vincente. Angelo, che di mestiere è un insegnante, ha spremuto le meningi per sessanta secondi poi, al suono del ’gong’, ha posizionato la busta con la sua parola.

’Non c’è stata l’illuminazione’ ha premesso Angelo, lasciando intendere che non si è sentito affatto ispirato ma ha avvertito la sensazione di esserci andato vicino. Il campione ha scritto ’Uomo’ in quanto aveva attinenza con Ultimo uomo e Uomo di colore.

Dopo che Flavio Insinna ha lasciato qualche indizio extra ’Labbra, Foto, Photoshop’, ad Angelo si è accesa la lampadina ed ha capito che la parola vincente fosse ’Ritocco’. ’Tempo fa, per esigenze cinematografico, ho dato un ritocco di colore ai capelli’ ha affermato il conduttore de L’Eredità. E con questa sono già due sconfitte su due: riuscirà Angelo a vincere nella prossima puntata?


ARGOMENTI: L’eredità