keyboard_arrow_up

L’Eredità, Flavio Insinna durante il confronto: ’Che è sta cafonata?’

Pubblicato il 12 Gennaio 2022 alle 21:25

Flavio Insinna imita De Sica e alla Ghigliottina la parola finale spiazza tutti soprattutto il campione Francesco

L’Eredità, Flavio Insinna durante il confronto: ’Che è sta cafonata?’

Prosegue senza intoppi L’Eredità che ultimamente sta riscuotendo un ottimo successo all’interno degli ascolti tv. Anche in questa puntata (12 gennaio) Flavio Insinna ha avuto con sé solamente il professore Andrea Cerelli, ma in apertura i due hanno mandato i saluti alla ragazza assente per motivi ignoti. La campionessa Sara è risultata presente ed è stata al centro di un siparietto particolare con il conduttore. Infine, la Ghigliottina ha avuto protagonista una parola decisamente inaspettata.

L’Eredità, Sara e la ’cafonata’ al confronto

Sara è tornata a mettersi in gioco dopo la sconfitta incassata nella precedente puntata de L’Eredità. Questa volta la campionessa se l’è dovuta vedere con gli avversari Donatella, Francesco, Martina, Giovanni, Chiara e Simona. Anche stavolta Sara è riuscita ad accedere al Triello, nonostante sia andata due volte al confronto a tempo. A tal proposito, la campionessa si è ritrovata al centro di un siparietto divertente. In cerca della definizione ’Gesto grossolano’, la cui parola era ’Cafonata’, Flavio Insinna ha imitato Christian De Sica: ’Che è ’sta cafonata?’.

L’Eredità, Francesco scalza Sara

Al Triello sono andati Martina, Francesco e la campionessa Sara. Le domande riguardavano il galateo, le curiosità, il cinema, la cucina, la storia, la scienza e gli animali. Tutti e tre i concorrenti si sono dimostrati capaci, ma solamente uno di loro ha potuto accedere alla Ghigliottina: Francesco.

Partendo dal montepremi di 130 mila euro, la new entry Francesco ha dimezzato tre volte. ’Dolce, Cromosoma, Doppia, Generazione, Formica’ queste erano le cinque parole da accostare con quella vincente e dal valore finale di 16.250 euro in gettoni d’oro. Il 41enne aveva scritto ’Regina’, nonostante non si sia mostrato granché convinto della sua scelta. Davanti a Flavio Insinna, il nuovo campione ha ammesso di essersi sentito ispirato da formica e dolce.

Dopo aver ascoltato con pazienza le spiegazioni del concorrente, il conduttore Insinna ha annunciato che la parola vincente era ’Z’, svelando che gli autori avrebbero fatto passare per buona anche la dicitura ’Zeta’. Un gran peccato per Francesco, ma potrà sempre ritentare la fortuna nella successiva sfida.


ARGOMENTI: L’eredità