keyboard_arrow_up

L’Eredità, Alessio tenta il ’colpo’ ma perde per un ’soffio’

Pubblicato il 15 Febbraio 2022 alle 21:30

Flavio Insinna sempre più ammirato dalla preparazione culturale di Alessio che torna a disputare la finale de L’Eredità

L’Eredità, Alessio tenta il ’colpo’ ma perde per un ’soffio’

Continua a confermarsi all’interno del programma L’Eredità, il giovane campione Alessio. Il ragazzo ha compiuto diciotto anni da poco, più precisamente a dicembre, ed ha tolto il trono al super campione Lorenzo Petrarca. Nella puntata del 15 febbraio 2022, Alessio è riuscito a tornare alla Ghigliottina per tentare di dimenticare l’amara sconfitta derivata nella precedente sfida, quando si è lasciato sfuggire l’occasione di mettere in saccoccia 15 mila euro. Purtroppo anche questa volta le cose non sono andate come sperato, Alessio non è riuscito a capire cosa accomunassero le parole: ’Perdere, Divino, Andar giù, Balena, Canna’.

L’Eredità, Flavio colpito da Alessio: ’pure questa sai?’

Quella del 15 febbraio è stata una puntata interessante de L’Eredità, condita di siparietti, risate e soprattutto cultura. Enrico continua a permanere all’interno del game show, sfoggiando tutta la sua preparazione. Oltre all’ormai presenza fissa, ad aggiudicarsi un posto al Triello sono stati Massimo e il giovane Alessio.

Le materie da indovinare si basavano sulla curiosità, sulla casa, sulla fantasia, sullo sport, sull’italiano, sulla letteratura e sulla musica. Gli ostacoli finali, invece, riguardavano il ridere di cuore e la storia dei metalli. Quando Alessio ha risposto perfettamente anche all’ultima e decisiva domanda, Flavio Insinna ha esclamato: ’Pure questa sai?’. Il conduttore ha dichiarato di essere ammirato da tanta bravura e intelligenza.

Flavio Insinna al giovane Alessio: ’Non ti parlo e non ti guardo’

Pronto per il bis di Alessio, Flavio Insinna ha preferito non dilungarsi troppo per evitare di distrarre il ragazzo: ’Non ti guardo e non ti parlo’. Dopodiché il gioco finale ha preso ufficialmente il via! Partendo dal montepremi di 130 mila euro, Alessio ha dimezzato giusto un paio di volte, portando la cifra da vincere a 32.500 euro. Gli indizi erano: ’Perdere, Divino, Andar giù, Balena, Canna’.

Il campione non ha atteso tutto il minuto di tempo a sua disposizione ed ha prontamente posizionato la busta, suscitando ammirazione da parte di Flavio Insinna: ’Ha fatto tutto da solo’. Prima di svelare che cosa avesse scritto, Alessio ha annunciato che la prima parola che gli era venuta in mente era ’Amore’, ma non è riuscito ad accostarla con gli ultimi tre indizi.

Alla fine ha propeso per ’Colpo’ in quanto lo hanno convinto le associazioni ’Perdere un colpo’ e il classico ’colpo di canna’. Purtroppo nemmeno questa volta ci ha visto giusto, perché la parola vincente era ’Soffio’. Un gran peccato, ma il campione potrà riprovare a ritornare alla Ghigliottina nella seguente sfida del 16 febbraio.

"Alessio, stasera abbiamo perso per un soffio!" (Flavio Insinna)


ARGOMENTI: L’eredità