keyboard_arrow_up

L’Eredità, Alessio non ’molla’ il ’dito’ e Insinna: ’Se hai un’idea, devi perseguirla’

Pubblicato il 25 Febbraio 2022 alle 21:48

Flavio Insinna amareggiato nel rivelare al campione Alessio che la parola della Ghigliottina l’aveva proprio pensata

L’Eredità, Alessio non ’molla’ il ’dito’ e Insinna: ’Se hai un’idea, devi perseguirla’

Continua il cammino di Alessio a L’Eredità. Il diciottenne romano, che soggiorna ormai da diverse settimane all’interno del game show di Rai 1, è riuscito a conquistare un posto nel cuore di milioni di spettatori che seguono con costanza questa trasmissione. Anche nella puntata del 25 febbraio 2022, il campione del momento è approdato alla Ghigliottina e lo ha fatto dopo aver superato una sfilza di avversari tenaci. Non sono mancati siparietti e attimi di grande interesse, come quello avvenuto durante il Triello. Alessio, infatti, ha avuto modo di nominare suo padre svelando un dettaglio inaspettato su di lui!

L’Eredità, Flavio Insinna in difesa dei giovani italiani

Ad aggiudicarsi i tre posti al Triello sono stati Alessio, Luca e la nuova arrivata Federica. Flavio Insinna ha fatto delle domande ai tre concorrenti riguardanti le materie letteratura, sport, casa, italiano, fantasia, musica e curiosità. Infine le due domande/ostacolo sul 62 D.C e sui ragazzi intraprendenti. Alessio, durante una domanda sul calcio e Cristiano Ronaldo, ha parlato di suo padre svelando che è un romanista sfegatato mentre lui non è granché interessato al calcio.

Durante una domanda riguardante la nazione con il maggior numero di ragazzi che lasciano la casa dei genitori entro i 20 anni, Flavio Insinna ha voluto dire la sua in merito. Il conduttore romano, premettendo di non voler fare polemica, ha detto che se non c’è lavoro non è facile lasciare subito l’abitazione di famiglia, prendendo le difese dei giovani italiani.

L’Eredità, Alessio si lega al ’dito’ la disfatta e Flavio Insinna: ’Mostraci un difetto’

Con 140 mila euro di eredità, Alessio ha fatto ritorno al tavolo della Ghigliottina con la speranza di riuscire a vincere. Purtroppo il neo diciottenne ancora non è riuscito a trionfare, perciò Flavio Insinna ha cercato di non distrarlo troppo dal suo obiettivo ed ha dato il via ai giochi. Il ragazzo ha dimezzato solamente un paio di volte, portandosi a 35 mila euro. ’Scatto, occhio, gira, portiera e martellata’ queste erano le cinque definizioni da accostare alla parola vincente.

Alessio ha subito rivelato la sua parola ’Molla’, svelando che gli era anche venuto in mente ’Dito’. Flavio Insinna ha elogiato il campione definendolo colto e preparato: ’Mostraci un difetto o ci affezioniamo troppo’. Alla fine, seppure a malincuore, il conduttore ha dovuto svelare che la parola vincente era proprio quella che aveva pensato e non quella che aveva scelto di scrivere: ’Dito’. Si tratta sicuramente di una disfatta che Alessio si legherà al dito!

"Questa sera è più doloroso dirti che siamo fuori strada... Se hai un’idea, devi perseguirla" (Flavio Insinna ad Alessio)


ARGOMENTI: L’eredità