keyboard_arrow_up

L’Eredità, Alessio non digerisce la ’ciliegia’ e Insinna lo redarguisce: ’I fondamentali’

Pubblicato il 17 Marzo 2022 alle 21:17

Alessio arriva fino alla fine de L’Eredità ma non intuisce la parola vincente e Flavio Insinna lo richiama

L’Eredità, Alessio non digerisce la ’ciliegia’ e Insinna lo redarguisce: ’I fondamentali’

Un’altra nuova ed imperdibile puntata de L’Eredità ha deliziato i numerosi appassionati che ogni sera seguono i giochi condotti dall’immancabile Flavio Insinna. Dopo aver preso parte ai Soliti Ignoti - Il ritorno, ecco che il celebre conduttore è tornato al suo ruolo, ritrovando alla Ghigliottina il solito Alessio. Il ragazzo, con il suo sorriso, è riuscito a tenere duro, superando anche il confronto a tempo che avrebbe potuto rispedirlo a casa. Sarà riuscito a vincere questa Ghigliottina? Intanto, non sono mancati dei siparietti ma anche un piccolo richiamo da parte di Insinna!

L’Eredità, continua il dominio del giovane Alessio: ’Stiamo invecchiando’

Alessio, Aicha e la new entry di nome Gabriele hanno affrontato il Triello rispondendo alle varie domande. Alessio è stato quello che è riuscito a dare l’ultima risposta decisiva, tornando ancora una volta al tavolo della Ghigliottina.

Prima di dare il via alla Ghigliottina, Flavio Insinna fatto sapere al ragazzo romano che dietro di lui c’erano i soliti Samira e Andrea, i quali hanno scherzosamente risposto che stavano invecchiando. Dopodiché il conduttore si è preso un momento per parlare degli eventi attuali, invitando i numerosi spettatori ad agire.

“Potrei dire tantissime cose, ma ne dirò pochissime. Bambine, bambini, famiglie, donne, anziani, innocenti che scappano senza niente, concentriamoci su questo concetto: non hanno niente” (Flavio Insinna)

La Ghigliottina del 17 marzo 2022

‘Amico, Spirito, Cuore, Tira, Maestro’ questi erano i cinque indizi legati alla parola vincente di questa difficile Ghigliottina. Partendo dal montepremi di 210 mila euro, Alessio ha cercato di stare attento e non ridurre troppe volte la cifra. Alla fine, dopo tre dimezzamenti, il giovane campione ha raggiunto la somma di 26.250 euro in gettoni d’oro.

Flavio Insinna rivela che anche sua madre gli chiede di Alessio: ‘Un sorriso che ti innamora’

Anche questa volta il concorrente ha dimostrato qualche perplessità, ma al suono del fatidico ‘Gong’ ha scelto di affidare le sue fortune alla parola ‘Squadra’. Flavio ha elogiato il campione definendolo preparatissimo, autoironico e con ‘un sorriso che ti innamora’ ed ha persino rivelato che molti gli chiedono di Alessio, persino sua madre!

Flavio Insinna rammaricato: ’Torniamo ai fondamentali’

A parte lo ’spirito di squadra’ e la ’squadra del cuore’, la parola scelta dal liceale non combaciava granché con le altre definizioni. Visibilmente rammaricato, Flavio Insinna ha detto che purtroppo ha prevalso l’Alessio intellettuale invece dell’Alessio bambino, lasciando intendere che il campione non era riuscito ad azzeccare la Ghigliottina. La parola giusta era ‘Ciliegia’ poiché Mastro Ciliegia non era altri che il Mastr’Antonio di Pinocchio.

“Torniamo ai fondamentali! Alessio va bene l’inglese, il tedesco, lo spagnolo, il latino e il greco, ma c’è pure Pinocchio!” (Flavio Insinna)


ARGOMENTI: L’eredità