keyboard_arrow_up

Clizia Incorvaia guarita dal Covid: «Sono libera»

Pubblicato il 3 Gennaio 2022 alle 16:20

Clizia Incorvaia è guarita dal Covid e ha condiviso con i fan il suo primo abbraccio al fidanzato Paolo Ciavarro.

Clizia Incorvaia guarita dal Covid: «Sono libera»

Dopo oltre 15 giorni di isolamento, Clizia Incorvaia è guarita dal Covid-19. La modella e influencer, via social, ha condiviso con i fan il primo abbraccio che ha potuto dare al fidanzato Paolo Ciavarro.

Clizia Incorvaia guarita dal Covid

Clizia Incorvaia è riuscita a sconfiggere il Covid-19. Dopo oltre 20 giorni di quarantena, la modella e influencer ha finalmente ottenuto un risultato negativo dal tampone molecolare.

In un primo momento, ad essere risultata positiva è stata soltanto la figlia Nina, nata nel corso del matrimonio con il cantante Francesco Sarcina. Clizia, all’ottavo mese di gravidanza, si è isolata con la bambina e poco dopo ha scoperto di aver contratto la malattia.

A questo punto, madre e figlia si sono messe in quarantena e soltanto il compagno Paolo Ciavarro, risultato negativo alla malattia, è stato libero di uscire. E’ stato lui, seppure a distanza, ad occuparsi della compagna e della figlia di lei.

Clizia sperava di risultare negativa lo scorso Capodanno, in modo da trascorrerlo insieme al padre del pargolo che porta in grembo, ma così non è stato. Finalmente, dopo 20 giorni di quarantena, si è negativizzata e ha potuto riabbracciare Paolo.

Clizia Incorvaia riabbraccia Paolo Ciavarro

«Iniziamo la giornata così… Sono libera! Mi sento euforica, tipo non lo so, ubriaca. Sono troppo felice!», ha annunciato la Incorvaia su Instagram. Il Covid, fortunatamente, non ha avuto ripercussioni sul bambino che porta in grembo e anche lei ne è uscita senza troppi problemi.

La prima cosa che ha fatto, ovviamente, è stata riabbracciare Ciavarro. «E cosa più importante finalmente ritornare a baciarci!», ha esclamato Clizia. Subito dopo, ha tolto la tuta ed è tornata a vestirsi in modo cool.

Il resto della mattinata l’ha trascorso dal parrucchiere e dall’estetista, per un «restyling urgente». Un altro appuntamento che si concederà nell’arco della giornata è un bel massaggio: la gravidanza è agli sgoccioli e ne ha bisogno.

In conclusione, Clizia ha ammesso che spera vivamente di godersi un’ottima cena perché «sono tornati gusto e olfatto». Da adesso in poi, la Incorvaia si concentrerà solo sulla nascita del secondogenito, il primo figlio che avrà dal compagno Paolo.