keyboard_arrow_up

Ascolti TV 16 maggio, La compagnia del cigno 2 chiude i battenti al ribasso

Pubblicato il 17 Maggio 2021 alle 10:53

Dati auditel e share di domenica 16 maggio: La Compagnia del Cigno 2, Avanti Un Altro Pure di Sera, The Rookie, Gemini Man, Che Tempo Che Fa, Robin Hood

Ascolti TV 16 maggio, La compagnia del cigno 2 chiude i battenti al ribasso

Come sono andati gli ascolti tv della giornata precedente? Domenica 16 maggio diverse trasmissioni Rai e Mediaset si sono date battaglia pur di aggiudicarsi la più grossa fetta di telespettatori. Nel Prime Time di Rai 1 è stata trasmessa l’ultima puntata de La compagnia del cigno 2 che si è scontrata con il programma di Paolo Bonolis Avanti Un Altro Pure di Sera.

Gli ascolti tv del giorno 16 maggio 2021: male Paolo Bonolis con Avanti un altro Pure di sera

Si è conclusa con 3.7 milioni di telespettatori e uno share del 16.6% la seconda stagione de La Compagnia del Cigno. La finale ha ottenuto ascolti piuttosto bassi rispetto a quelli riscontrati nella prima stagione. In questo appuntamento del 16 maggio, Luca Marioni ha rischiato il carcere per via dell’omicidio di Kayà. Per rivedere questa fiction basta cercare la replica de La Compagnia del Cigno 2 presente all’interno del sito web RaiPlay.

Sul fronte Canale 5, Avanti Un Altro Pure di Sera non è andato oltre i 2.8 milioni di spettatori aggiudicandosi uno share del 13.2%. Su Rai 2 la serie tv The Rookie è stata vista da 1.136.000 spettatori (4.5% di share) mentre Bull ha intrattenuto 1.063.000 spettatori (4.3% di share). Abbastanza buoni gli ascolti conquistati da Rai 3 con Che Tempo Che Fa che è stato seguito da 2.7 milioni di spettatori pari ad uno share del 10.9%.

Italia 1, che ha trasmesso il film Gemini Man, ha intrattenuto davanti alla televisione circa 1.4 milioni di persone pari ad uno share del 6.2%. Infine, Rete 4 con Robin Hood è stato visto da 769.000 spettatori con il 4.2% di share.

Nel Preserale, L’Eredità continua a imporsi come il game show preferito dal pubblico italiano. Quasi 4 milioni di persone hanno scelto di visualizzare il programma condotto da Flavio Insinna (share del 20.5%). Avanti un Altro, invece, ha trascinato davanti agli schermi quasi 2.9 milioni di persone su uno share del 15.4%. LEGGI ANCHE: L’eredità, la new entry Marco non prende il volo e scivola sulla carta