keyboard_arrow_up

Ros, X Factor 2017: chi sono? Biografia, canzoni e curiosità sul gruppo

Pubblicato il 23 Novembre 2017 alle 12:47

da Federica Ponza

Ros, biografia e curiosità sulla band di X Factor 2017 con la cantante Camilla. Scopriamo le canzoni e i membri.

Ros, X Factor 2017: chi sono? Biografia, canzoni e curiosità sul gruppo

I Ros sono una delle band concorrenti di X Factor 2017, nella categoria dei gruppi, squadra capitanata da Manuel Agnelli.

I Ros hanno stupito i giudici fin dalle audizioni di X Factor 11, sia per la grande potenza dei loro pezzi che per la coesione e maturità che hanno dimostrato nelle loro esibizioni, in cui propongono arrangiamenti molto particolari.

Il gruppo è composto da Camilla Giannelli, Kevin Rossetti e Lorenzo Peruzzi e - come ha detto Manuel Agnelli finora - sono la “quota italiano” del programma perché il gruppo preferisce brani nella nostra lingua.

Nonostante ciò, nel live di questa settimana si misureranno nuovamente con un brano in inglese: dopo gli Arctic Monkeys, i Ros canteranno un brano dei Blur, storici rivali degli Oasis negli anni del Brit-pop, Song 2. Inoltre si esibiranno con il loro inedito Rumore.

Scopriamo chi sono i Ros, la biografia, le canzoni e le curiosità su una delle band della squadra di Agnelli.

Se vuoi seguire X Factor, leggi anche come vedere le repliche o la diretta in streaming.

Ros: biografia e curiosità

I Ros (acronimo di Revenge on Stage) sono un gruppo originario della Toscana, precisamente di Montepulciano, che nasce nel 2015, quando Camilla Giannelli (voce e chitarra elettrica), Kevin Rossetti (basso elettrico) e Lorenzo Peruzzi (batteria) decidono di fondare un gruppo.

Camilla e Kevin si conoscono da molto tempo e tutti appartenevano a gruppi diversi, ma si uniscono con un progetto preciso in testa, iniziando a farsi notare nella scena musicale locale.

Il gruppo, dunque, arriva sul palco di X Factor 11 con due anni di gavetta alle spalle, diversi inediti in lingua italiana e una discreta esperienza sui palchi data dalla partecipazione a varie manifestazioni (Festa della Musica di Chianciano Terme, Rock For Life, Agazzi Summer Fest) anche di rilevanza nazionale.

Nell’ottobre del 2015 incidono diversi brani inediti, mentre il 2016 è un anno impegnativo, in cui girano vari videoclip che poi usciranno pochi mesi più tardi su YouTube (video dei brani Maschere, Alchermes e Virus).

Diversi anche i contest a cui partecipano: vincono il primo premio dell’Orcia Rock Festival Music Contest (assegnato dalla giuria tecnica), del Ruzzi in Contest e di Tv Spenta dal Vivo; mentre arrivano in finale al Rock Contest Controradio (Auditorium Flog), aprendo a Francesco Motta.

Il primo singolo del loro album ufficiale, presto in uscita, si chiama Curve ed è uscito a giugno 2017.

L’esperienza dei Ros a X Factor 2017

Alle Audizioni di X Factor 11 si sono presentati con il brano I put I spell on you degli Screamin’ Jay Hawk, dimostrando da subito tutto il loro talento.

Per quanto riguarda i Bootcamp, la band ha deciso di rischiare molto portando una versione riarrangiata della canzone Svalutation di Adriano Celentano, riuscendo rendere onore al pezzo e allo stesso tempo restituendone una versione molto personale.

La perfomance ha permesso ai Ros di conquistare una sedia e di accedere agli Home Visit, dove Manuel Agnelli ha assegnato loro il brano Believer degli Imagine Dragons.

La loro interpretazione del pezzo ha convinto il giudice che ha deciso di portarli con lui alle puntate Live, nella cui prima puntata la band ha proposto una versione molto rock e potente di Battito di ciglia di Francesca Michielin.

Nei Live i Ros stanno dimostrando una grande capacità di riarrangiare i brani a loro assegnati, facendo emergere anche la loro grande coesione come gruppo e una certa maturità nell’affrontare le esibizioni.

Nonostante ciò, nell’ultima puntata hanno rischiato l’eliminazione e sono stati salvati dal voto del pubblico dopo il tilt dei giudici.


ARGOMENTI: Manuel Agnelli - X Factor