keyboard_arrow_up

Uomini e Donne: Tinì Cansino svela il motivo per cui parla poco

Pubblicato il 6 Dicembre 2020 alle 15:33

da Ciro Esposito

Tinì Cansino, opinionista di Uomini e Donne da anni, è spesso oggetto di satira perché si esprime pochissimo. La donna ha finalmente svelato il motivo per cui parla raramente.

Uomini e Donne: Tinì Cansino svela il motivo per cui parla poco

Opinionista di Uomini e Donne da anni, Tinì Cansino è spesso oggetto di satira perché si esprime pochissimo. I suoi giudizi sono sempre molto pacati e, finalmente, ha voluto spiegare il motivo per cui parla raramente.

U&D, Tinì Cansino: perché parla poco?

Intervistata da Uomini e Donne Magazine, Tinì Cansino ha parlato della sua partecipazione al programma di Maria De Filippi. Al fianco di Gianni Sperti e Tina Cipollari da anni, la donna è molto diversa dai suoi colleghi. Mentre loro si esprimono con toni fin troppo accesi, lei resta in disparte e dispensa perle che, talvolta, sono incomprensibili. Tinì appare come un personaggio leggermente sui generis, un po’ con la testa tra le nuvole. Non a caso, la Cansino è spesso oggetto di satira perché si esprime davvero pochissimo. Come mai? Ha dichiarato:

"Sì in effetti... può essere vero, sono misteriosa. Sono contenta e grata di essere lì, per aver avuto questa opportunità, a Maria De Filippi, ed essere un’opinionista misteriosa. Sono a Uomini e Donne da circa otto, nove anni. Credo che fosse destino che io andassi lì, e sono stata accolta a braccia aperte".

Tinì si definisce "un’opinionista misteriosa" e aggiunge che se parla così poco è perché non ama dare giudizi classici. Lei preferisce restare un po’ in disparte e parlare solo quando ha qualcosa di diverso da dire.

La bontà d’animo di Tinì

La Cansino osserva attentamente tronisti, corteggiatori, dame e cavalieri. Li analizza anche da un punto di vista "astrologico" - sua grande passione - e, piuttosto che giudicarli, cerca di spronarli. Ha dichiarato:

"Faccio l’opinionista ma non amo fare le classiche opinioni. Forse anche per questo è giusto definirmi l’opinionista misteriosa. Farei i complimenti a tutti: ognuno di loro, per il coraggio e la presenza lì, portano emozioni e sentimenti alla portata di tutti. Alcuni li vorrei non dico criticare ma sgridare, cercare di spronarli a cercare l’amore davvero. Devono camminare da soli. Mi arrabbio quando si attaccano o feriscono tra loro. In quello studio ciascuno di noi cresce, ciascuno di noi vive la sua vita in diretta".

Tinì ha una bontà d’animo fuori dal comune, soprattutto in tempi come quelli che stiamo vivendo. Con Gianni e Tina si trova benissimo e non ha nessuna difficoltà nel lavorare con loro, anche quando non ne condivide le opinioni. Come definisce lo studio di Uomini e Donne? Secondo la Cansino "c’è una grande apertura di cuore".


ARGOMENTI: Uomini e Donne