keyboard_arrow_up

Una Vita, anticipazioni dall’8 al 14 maggio: un macabro commercio

Pubblicato il 7 Maggio 2022 alle 18:30

José scoprirà che Ignacio e Florencio fanno un commercio macabro mentre Genoveva cercherà di scoprire il segreto di Natalia.

Una Vita, anticipazioni dall’8 al 14 maggio: un macabro commercio

José vorrà vederci chiaro sul nipote Ignacio nei prossimi episodi di Una Vita. L’uomo, infatti, come segnalano le anticipazioni inerenti le puntate in onda dall’8 al 14 maggio, lo seguirà e finirà per scoprire il suo macabro commercio, ovvero la vendita di ossa umana. Nel frattempo, Felipe scoprirà che Mendez è in ospedale e che prima dell’aggressione aveva annotato sul taccuino il nome di Soledad. Intanto, Genoveva cercherà di capire perché Natalia nomina Marcos nei suoi incubi. Infine, gli Olmedo lasceranno Acacias nottetempo.

Una Vita, trame dall’8 al 14 maggio: Miguel e Daniela si lasciano andare alla passione

Genoveva chiederà ad Aurelio di fidarsi di Felipe, in quanto, lui riuscirà a far rilasciare Natalia. Poco dopo, il Quesada incontrerà Marcos per strada e come si evince dalle trame Una Vita riguardanti le puntate in onda dall’8 al 14 maggio, non riuscirà a non arrabbiarsi ed i due si minacceranno a vicenda con la pistola. Nel frattempo, Miguel scoprirà di non essere orfano e resterà ovviamente sconvolto, ma prometterà a nonno Roberto di non denunciarlo. Poi, chiederà a lui e a nonna Sabina di rubare la cassaforte di Marcos.

Poco dopo, Ramon sarà preoccupato per Antoñito a causa dell’intervista che è stata pubblicata. Nel frattempo, Alodia continuerà ad avere paura di essere in attesa di un figlio da Ignacio, ma quando quest’ultimo le dirà che è impossibile, si calmerà un po’. Più tardi, Daniela entrerà in cantina e troverà prove contro gli Olmedo, ma Miguel la scoprirà e l’accuserà di averlo preso in giro.

Lei, però, gli dirà che il suo amore è sincero e si lasceranno andare alla passione per poi confessarsi la verità. Il ragazzo si rasserenerà, ma il giorno dopo, andrà al ristorante e scoprirà che è andata via lasciando una lettera agli Olmedo in cui promette di non denunciarli. Intanto, Anabel riuscirà ad impedire che tra Marcos ed Aurelio finisca male, ma poi il Bacigalupe discuterà con lei e deciderà di mandarle per alcuni giorni in convento.

Puntate Una Vita 8-14 maggio: gli Olmedo lasciano Acacias nottetempo

Mendez continuerà a risultare scomparso e così José deciderà di indagare per conto suo su Ignacio e scoprirà che sta tramando qualcosa insieme a Florencio. Il giovane si renderà conto che lo zio gli fa strane domande e così eviterà di incontrare il complice. Intanto, Alodia fantasticherà una vita con Ignacio e Casilda proverà a farla ragionare. Inoltre, le dirà di parlare nuovamente con il giovane dell’eventuale gravidanza. Lei, lo farà, ma capirà che nel caso in cui fosse davvero incinta, lui l’abbandonerebbe.

Poco dopo, Servante, nel corso degli allenamenti di Churro Va, finirà su un muro e resterà infortunato. Poi, deciderà che la squadra è pronta per il torneo e così partiranno tutti per Navilla del Rio. Antoñito convinto da Lolita, si unirà alla spedizione con il piccolo Moncho. Intanto, Genoveva cercherà di scoprirà perché Natalia nomina continuamente Marcos quando è in preda agli incubi. Poco dopo, Aurelio su consiglio della Salmeron si scuserà con Marcos, il quale rifiuterà le sue scuse.

Più tardi, Miguel con una bugia riuscirà a far allontanare il Bacigalupe da casa per cercare di rubare la cassaforte, ma quest’ultimo tornerà improvvisamente e lo coglierà sul fatto. Tuttavia, con l’aiuto di suo nonno Roberto, in seguito, riuscirà a portare a termine il furto assicurandosi un lauto bottino che consegnerà ad Alberto per la causa. Poco dopo, Sabina e Roberto lasceranno Acacias nottetempo mentre Miguel saluterà Alberto e si dirigerà in Svizzera per ricongiungersi con i genitori e Daniela.

Una Vita, anticipazioni 8-14 maggio: Ignacio e Florencio vendono scheletri umani

Nelle prossime puntate di Una Vita, Servante e la sua squadra vinceranno il torneo e torneranno trionfanti ad Acacias. Nel frattempo, Antoñito riceverà una richiesta di colloquio privato da parte del presidente del governo. Poco dopo, Alodia perderà i sensi davanti a Bellita mentre José sorprenderà Ignacio e Florencio a rubare scheletri dal cimitero. L’uomo avendo capito che vendono gli scheletri, chiederà loro di smetterla con il loro losco affare e rimettere gli scheletri al loro posto.

Intanto, si scoprirà che Mendez è ricoverato in ospedale in condizioni gravi e sedato mentre Felipe e Belda scopriranno che l’uomo, prima di essere aggredito, aveva scritto sul taccuino il nome di Soledad. Nel frattempo, Antoñito sarà agitato per via del presidente Datos mentre Carmen proporrà a Ramon di acquistare il ristorante in modo tale da avere una sua attività, ma non saprà che Liberto proporrà la stessa cosa a Rosina.

Intanto, Genoveva farà di tutto per scoprire cosa leghi Natalia e Marcos mentre quest’ultimo non appena saprà del rilascio della Quesada, incontrerà Pierre Caron per chiedergli di affrettare l’estradizione della giovane in Francia. Infine, Fabiana farà incorniciare la Fascia Churrera per regalarla a Servante, il quale restare piacevolmente colpito dal bel gesto della socia.


ARGOMENTI: Una vita