keyboard_arrow_up

Una vita, anticipazioni 9 giugno: Ildefonso sorprende Camino

Pubblicato il 9 Giugno 2021 alle 08:30

Il ragazzo parlerà alla Pasamar della guerra e la sorprenderà per la sua sensibilità.

Una vita, anticipazioni 9 giugno: Ildefonso sorprende Camino

Il rapporto tra Ildefonso e Camino si farà sempre più importante e la Pasamar rimarrà piacevolmente colpita dal giovane. Le anticipazioni Una vita inerenti la puntata in onda oggi 9 giugno, rivelano che Ildefonso racconterà a Camino com’è la guerra e lei resterà colpita dalla sua sensibilità.

Nel frattempo, Rosina chiederà a Felicia di parlare ai suoi clienti dell’inaugurazione della galleria d’arte. Infine, Servante riceverà lo stemma della sua famiglia dall’Archivio di Stato, ma rimarrà deluso visto che non sarà minimamente quello che si aspettava.

Una vita, spoiler 9 giugno: Ildefonso sorprende Camino con la sua sensibilità

Ildefonso e Camino saranno sempre più amici ed il ragazzo, in uno dei loro tanti incontri, come rivelano le anticipazioni Una vita inerenti la puntata in oggi pomeriggio, le racconterà com’è la guerra e la giovane rimarrà molto colpita dalla sua sensibilità. La Pasamar, infatti, non si aspettava minimamente che un giovane che ha combattuto una guerra potesse essere così dolce.

Nel frattempo, Rosina chiederà a Felicia di parlare della prossima inaugurazione della galleria d’arte ai suoi clienti del ristorante, in modo tale da avere quanti più compratori possibili. La donna, infatti, temerà che possa essere un fiasco totale a causa dei quadri di Maite che sono a dir poco scandalosi per essere venduti in Francia.

Una vita, trama 9 giugno: Servante deluso dallo stemma di famiglia

Servante sarà sempre più determinato ad avere lo stemma della sua famiglia per poterlo esporre sulla facciata della pensione. A suo parere, infatti, visto che ha origini nobili, l’esposizione dello stemma aggiungerebbe grande valore alla pensione attirando sempre più clienti. L’uomo, però, andrà incontro ad una cocente delusione nel momento in cui l’Archivio di Stato gli manderà una stampa dello stemma araldico dei Gallo.

L’ex portinaio, infatti, quando vedrà che è raffigurato un gallo senza piumaggio con due teste e ne rimarrà profondamente turbato. Servante, infatti, si aspettava un gallo maestoso che avrebbe dato lustro al locale di cui è proprietario insieme a Fabiana. A questo punto, l’uomo, lascerà finalmente perdere l’assurda fissa sullo stemma di famiglia? Non ci resta che attendere i prossimi episodi di Una vita per scoprirlo.


ARGOMENTI: Una vita