keyboard_arrow_up

Una vita, anticipazioni 27 giugno: l’arresto di Maite

Pubblicato il 27 Giugno 2021 alle 08:30

Maite verrà arrestata e Camino assisterà impotente.

Una vita, anticipazioni 27 giugno: l’arresto di Maite

Maite Zaldua vivrà un momento molto difficile a Una vita. La donna, come rivelano le anticipazioni inerenti la puntata in onda oggi 27 giugno, verrà arrestata sotto lo sguardo di Camino che non potrà fare nulla per evitarlo.

Nel frattempo, Marcia scoprirà che Santiago è stato complice di Genoveva, poi con il cavallo procuratogli dal Becerra cercherà di evitare le nozze tra Felipe e la Salmeron. Infine, Lolita darà alla luce un bel bambino.

Una vita, spoiler 27 giugno: Maite viene arrestata sotto lo sguardo attonito di Camino

Santiago si recherà in commissariato per cercare di evitare che Marcia incontri Andrade, ma sarà troppo tardi. La giovane, infatti, come rivelano le anticipazioni Una vita inerenti la puntata in onda oggi pomeriggio, parlerà con l’ex trafficante di essere umani e scoprirà che Santiago è sempre stato complice di Genoveva. Santiago, a quel punto, nel tentativo di redimersi, procurerà a Marcia un cavallo, in modo tale da poter interrompere il matrimonio.

Nel frattempo, Maite in un primo momento riuscirà a sfuggire alle guardie, ma poi verrà arrestata sotto lo sguardo attonito di Camino, la quale convinta che sia stata sua madre Felicia a denunciarla, non potrà fare nulla per evitare che la sua amata finisca in prigione.

Poco dopo, Felipe, in seguito a diversi tentennamenti, si dirigerà verso la chiesa dove saranno Rosina e Liberto a fare da testimoni al suo matrimonio, in quanto, Lolita sarà in procinto di partorire con l’aiuto di Jacinto. Intanto, Bellita incontrerà Julio, ma José riuscirà ad impedire che scopra la verità sulla sua identità.

Una vita, trama 27 giugno: Marcia prova ad evitare il matrimonio di Felipe e Genoveva

Marcia cavalcherà veloce per poter arrivare ad Acacias in tempo per evitare che Felipe sposi Genoveva. Purtroppo, i suoi sforzi saranno vani visto che quando arriverà sarà troppo tardi. La giovane, sfinita, si accascerà sulla soglia della chiesa e si sveglierà dopo un giorno intero in cui è stata priva di sensi.

Santiago proverà ad accudirla, ma lei lo considererà un traditore e non vorrà saperne più di lui. Intanto, le residenti del quartiere spettegoleranno sull’arresto di Maite e sulla nascita del piccolo Ramon, il quale è sano e forte e smette di piangere soltanto quando sente l’urlo pastorale di Jacinto «Yeppa Ya». Leggi anche: Una vita, anticipazioni dal 27 giugno al 3 luglio: Marcia impedisce le nozze di Felipe?


ARGOMENTI: Una vita