keyboard_arrow_up

Una vita, anticipazioni 24 luglio: la partenza di Maite

Pubblicato il 24 Luglio 2021 alle 08:30

Maite dopo essere uscita di prigione, saluterà Camino e partirà per Parigi.

Una vita, anticipazioni 24 luglio: la partenza di Maite

I telespettatori di Una vita dovranno salutare presto un’altra protagonista della soap: si tratta di Maite Zaldua. La donna, come rivelano le anticipazioni inerenti la puntata in onda oggi 24 luglio, dopo essere uscita di prigione, saluterà Camino e partirà per Parigi.

Nel frattempo, il piccolo Moncho sembrerà guarito e dovrà fare un controllo mentre Agustina verrà minacciata da una ragazza che poi si accoltellerà. Infine, i domestici faranno una colletta per decorare la tomba di Marcia con un angelo di marmo.

Una vita, trama pomeridiana 24 luglio: Lolita prega il figlio di lottare per la sua vita

Lolita ed i Palacios disperati perché le condizioni di salute di Moncho non accennano a migliorare, hanno deciso di dare l’acqua della sorgente del Montone Blu al piccolo attraverso l’allattamento. Tuttavia, come rivelano le anticipazioni Una vita relative alla puntata in onda oggi pomeriggio, il rimedio non sembrerà avere alcun effetto sul piccolino e così Lolita, lo pregherà di lottare ardentemente per la sua vita.

Nel frattempo, José che è dovuto andare a vivere alla pensione di Servante e Fabiana dopo aver raccontato a Bellita la verità su Julio, sarà determinato a salvare il suo matrimonio, ma la Del Campo sarà ancora molto arrabbiata e non vorrà saperne di perdonarlo.

Una vita, trama serale 24 luglio: Maite dice addio a Camino e parte per Parigi

Nel corso della puntata serale di Una vita, una giovane misteriosa si intrufolerà in soffitta e darà l’impressione di minacciare Agustina con un coltello. La ragazza, poi, rivolgerà l’arma verso sé stesso e si accoltellerà finendo in ospedale in condizioni critiche. A quel punto, la domestica racconterà a tutti che è la figlia illegittima di uno dei signori presso cui ha lavorato in passato e che è toccato proprio a lei abbandonarla in un convento.

La ragazza, poco dopo, verrà dichiarata fuori pericolo ed Agustina deciderà di aiutarla anche economicamente per riparare ai suoi errori. Intanto, Servante racconterà ad un uomo giunto alla pensione delle cose su Marcia e Felipe, ma Cesareo capirà che si tratta di un giornalista e gli prenderà il taccuino. Poco dopo, Maite, dopo essere uscita di prigione, dirà addio a Camino e partirà per Parigi gettando la sua giovane amante nella disperazione.

La Pasamar, infatti, verrà riaccompagnata a casa da Cesareo e sembrerà non parlare nuovamente. Nel frattempo, Julio cercherà di difendere José parlando con Bellita, ma lei lo manderà via mentre Alodia stanca di ciò che sta accadendo, rassegnerà le dimissioni che la Del Campo non accetterà. Più tardi, Casilda proporrà alle altre domestiche di fare una colletta per poter comprare un angelo in marmo per la lapide di Marcia e per raccogliere il denaro venderanno i fazzoletti ricamati dalla defunta.

I giornali parleranno dell’omicidio e faranno accenno ad un triangolo amoroso tra Felipe, Marcia e Santiago. Genoveva si arrabbierà molto quando scoprirà che il consorte ha dato un suo contributo per pagare una corona di fiori ed abbellire la tomba della Sampaio. Infine, Moncho sembrerà essere guarito, ma i medici consiglieranno ai Palacios di portarlo in ospedale per un controllo.


ARGOMENTI: Una vita