keyboard_arrow_up

The Rookie 3 e Bull 5, trama 25 settembre: due omicidi sospetti

Pubblicato il 24 Settembre 2021 alle 18:00

Gli agenti di the Rookie e l’avvocato Bull saranno alle prese con due omicidi sospetti.

The Rookie 3 e Bull 5, trama 25 settembre: due omicidi sospetti

The Rookie 3 e Bull 5 torna in onda domani 25 settembre con due nuovi episodi nei quali sia gli agenti di polizia sia l’avvocato saranno alle prese con casi molto difficili.

Le anticipazioni relative a questi episodi rivelano che Nolan risponderà ad una chiamata di un uomo che tiene in ostaggio delle persone in banca, ma poi il delinquente verrà ucciso. Bull, invece, difenderà Leo che è stato accusato di aver ucciso Kaminsky e riuscirà a dimostrare la sua innocenza.

The Rookie 3, trama 25 settembre: un rapinatore viene ucciso

La trama The Rookie 3 inerente la puntata in onda domani 25 settembre, rivela che tutti gli agenti festeggeranno il passaggio da reclute a veri e propri agenti di Chen e West. Quest’ultimo festeggerà con tutta la sua famiglia mentre Chen rimarrà ferita nel momento in cui sua madre le rimprovererà di aver scelto un lavoro ingrato e le darà della bulla con la pistola.

Nel frattempo, Ben, un vecchio amico di Nolan andrà a trovarlo e gli dirà che il figlio Henry ha lasciato gli studi per lavorare con lui mentre Harper proverà molto disagio quando vedrà qualcuno del suo passato. Intanto, Angela si preparerà al suo matrimonio ed avrà bisogno d’aiuto. Poco dopo, Nolan risponderà ad una chiamata in cui un uomo terrà in ostaggio diverse persone in una banca. In seguito, l’uomo verrà ucciso da un agente di sicurezza.

Bull 5, spoiler 25 settembre: Bull dimostra l’innocenza di Leo

Leo verrà arrestato per l’omicidio di Kaminsky e diverse cose comprometteranno la sua difesa. Diversi testimoni diranno di aver visto il ragazzo minacciare l’agente, inoltre il fatto di essere un attivista per il movimento Black Lives Matter, l’arresto durante una protesta e l’impronta della sua mano sull’auto di Kaminsky complicheranno ulteriormente il quadro della situazione. Il processo sembrerà essere diretto verso una condanna quando Arthur prenderà la parola e confesserà di essere stato lui ad uccidere l’agente soltanto per salvare suo figlio.

Tuttavia, Danny e Taylor, come rivelano gli spoiler Bull inerenti la puntata di domani sera, scopriranno che l’agente è stato in realtà ucciso da due suoi colleghi che erano coinvolti insieme a lui nel giro del traffico di stupefacenti e presenteranno le prove al giudice. A quel punto, il processo a carico di Leo verrà archiviato ed il giudice respingerà l’accusa di falsa testimonianza di Arthur, visto che ha già scontato una pena di dodici anni per un reato che non ha commesso.