keyboard_arrow_up

Temptation Island, niente versione Vip: il commento di Alessia Marcuzzi

Pubblicato il 25 Maggio 2021 alle 16:20

Questa estate il reality sull’amore non tornerà nella sua versione Vip e quindi Alessia Marcuzzi non avrà modo di condurre lo show. Scopriamo cosa ne pensa la presentatrice.

Temptation Island, niente versione Vip: il commento di Alessia Marcuzzi

La nuova stagione di Temptation Island sta per iniziare e infatti sono recentemente arrivate le prime anticipazioni di Raffaella Mennoia che ha parlato del noto reality dell’amore sul magazine ufficiale di Uomini e Donne. Dalle dichiarazioni della Mennoia si è scoperto che la conduzione dello show sarà affidata ancora una volta a Filippo Bisciglia.

Quest’anno però non ci sarà la versione Vip di Temptation Island e di conseguenza Alessia Marcuzzi non avrà modo di presentare lo show come di solito accade. La conduttrice italiana ha di recente commentato questo fatto alla rivista Tv Sorrisi e Canzoni. Vediamo qual è stata la reazione della Marcuzzi a questa esclusione.

Temptation Island: questa estate non ci sarà la versione Vip

Alessia Marcuzzi quest’estate non tornerà su Canale 5 con Temptation Island Vip. Per quest’anno infatti si è deciso di realizzare esclusivamente la versione «classica» del reality delle tentazioni escludendo invece la versione dedicata alle coppie del mondo dello spettacolo.

Lo show che accompagnerà gli italiani durante i mesi estivi vedrà quindi come protagonisti coppie non famose e non ci sarà modo di vedere anche una versione Vip che tanto ha intrattenuto il pubblico a casa lo scorso anno.

Proprio per qeusto motivo l’amata conduttrice Alessia Marcuzzi resterà in pachina per questa volta. La conduzione della versione «classica» del reality show è stata affidata ancora una volta al bravo Filippo Bisciglia. Come ha affermato la Mennoia, la conduzione dell’uomo piace e di conseguenza non esiste motivo di sostituirlo.

In una intervista rilasciata all’ultimo numero di Tv Sorrisi e Canzoni, la Marcuzzi ha risposto a una domanda proprio in merito al fatto che per quest’anno lei non sarà al timone dello show di casa Mediaset. La nota presentatrice ha ammesso di essere dispiaciuta perchè quel programma televisivo le permette di essere a contatto con le persone e di conoscere le loro storie da vicino.

«Non sono mai stata una che si aggrappa ai programmi fino alla morte, però confesso che Temptation Island mi appartiene parecchio perché posso fare quello che mi piace, ossia ascoltare le storie e immedesimarmi», ha ammesso Alessia Marcuzzi.

I motivi che hanno portato a scegliere di realizzare una sola versione del reality ancora non sono stati resi noti. Probabilmente comunque sono legati agli ascolti televisivi. Mandando in onda due edizioni molto ravvicinate dello stesso show televisivo chiaramente porta il pubblico a casa a perdere interesse alla lunga e di conseguenza lo share tende a calare durante la versione in onda durante l’autunno.

Ad ogni modo, nonostante la delusione per la mancata consuzione di Temptation Island Vip, Alessia Marcuzzi ha spiegato di essere pronta a intraprendere nuove avventure lavorative. In particolare la coduttrice ha ammesso che le piacerebbe molto rifare Harem, un late show andato in onda su Rai 3 dal 1988 al 2002.


ARGOMENTI: Temptation Island