keyboard_arrow_up

Silvia Provvedi rompe il silenzio sul marito: "Nessuno ci dividerà"

Pubblicato il 9 Dicembre 2020 alle 18:20

da Rita Parisi

Silvia Provvedi ha rilasciato una toccante intervista a Chi e ha raccontato come vive la lontananza dal marito.

Silvia Provvedi rompe il silenzio sul marito:

Silvia Provvedi ha rotto il silenzio sul rapporto con il marito e sulla difficile situazione che stanno vivendo a causa dei suoi problemi giudiziari attraverso una lunga intervista su Chi durante la quale ha anche parlato della figlia Nicole: "Mi manca da morire. Nonostante la difficoltà e la divisione, la lontananza forzata, siamo così uniti che niente e nessuno ci dividerà. Questo lo voglio ribadire con forza. Ci sono pochi mezzi per comunicare, ma per noi diventano importantissimi e sappiamo sfruttarli”.

Silvia Provvedi ha poi dichiarato: “Dico grazie alla mia famiglia, al mio compagno nonostante la lontananza. Sono molto innamorata e molto serena.” e ha aggiunto:"Non c’è una legge che possa disegnare le linee perfette delle nostre vite, dobbiamo provarci noi prendendo il meglio che la vita ci offre anche quando ci sono muri che sembrano altissimi.” e “Ho la certezza che questo è soltanto un periodo e prima o poi ne usciremo anche più forti di prima. E poi essere diventata mamma è come se fosse un super potere che ti proietta verso la positività.”

Silvia Provvedi: "Mia figlia è felice"

Silvia Provvedi, nel corso della sua intervista a Chi, ha anche spiegato come sta affrontando questo difficile momento, soprattutto trovando la forza dentro sè stessa: “Non vado da una psicologa perché sono convinta di conoscere già domanda e risposta”. E ha specificato “Con i drammi che ho vissuto, direi di aver fatto esperienza sul campo anche più del dovuto”.

Infine, ha spiegato come sta vivendo la mancanza del papà la sua bambina e se ne stia risentendo: “No. Respira in casa amore totale. Certo, ho lavorato molto su me stessa riducendo al minimo i momenti di sconforto perché ci sono, innegabile. Non è facile, non mi nascondo, lo so e so nascondere bene. Però mia figlia, posso confermarlo, è felice… Nonostante tutto.”