keyboard_arrow_up

Sanremo 2022, Sabrina Ferilli: «Ho proposto un trenino brasiliano»

Pubblicato il 5 Febbraio 2022 alle 14:57

Sabrina Ferilli, co-conduttrice dell’ultima serata del Festival di Sanremo 2022, è pronta per salire sul palco dell’Ariston: l’attrice promette uno spettacolo imperdibile.

Sanremo 2022, Sabrina Ferilli: «Ho proposto un trenino brasiliano»

L’ultima serata del Festival di Sanremo, in onda sabato 5 febbraio 2022, vede accanto ad Amedeus l’attrice Sabrina Ferilli. La simpatica romana, intervenuta nel corso della conferenza stampa che precede la messa in scena, ha dichiarato di essere pronta per regalare ai telespettatori uno spettacolo di puro divertimento.

Sanremo 2022: Sabrina Ferilli pronta per la serata

Il Festival di Sanremo 2022 è arrivato alla serata conclusiva e Amadeus può dirsi più che soddisfatto del lavoro portato in scena. Nonostante l’assenza dell’amico fidato Fiorello, che ha partecipato soltanto alla prima serata, il conduttore e direttore artistico è riuscito a registrare picchi di share da record.

In occasione del quinto e ultimo appuntamento, Amadeus ha scelto di farsi accompagnare da una delle attrici italiane più amate di sempre, ovvero Sabrina Ferilli. Nel corso dell’ultima conferenza stampa, il conduttore ha ammesso che è stato il figlio Josè a proporgli di ingaggiarla. «Mi ha detto che non poteva non esserci… Lo chiedono anche i miei compagni di classe… perché lei dice le parolacce che diciamo noi..», ha ammesso Amadeus. Sabrina, ironicamente, ha replicato: «Sono qui perché mi ha voluto il figlio...».

La Ferilli ha poi raccontato come ha ricevuto la proposta di co-condurre Sanremo 2022. Stava vivendo un periodo delicato, con problemi di cervicale che l’avevano messa ko. Ha ricevuto una telefonata dall’agente Lucio Presta e, in un primo momento, ha creduto fosse frutto di allucinazioni, dovute alle cure farmacologiche che stava facendo. «Quando mi ha chiamato Presta ero in una settimana in cui ero fatta di farmaci per una cervicale. Ho detto sì, ma poi mi ha preso il dubbio che non mi avesse chiesto niente un ca**o di nessuno», ha confessato l’attrice romana.

Ferilli a Sanremo 2022: cosa porterà in scena?

Mentre le colleghe che l’hanno preceduta hanno portato in scena monologhi più o meno interessanti, Sabrina ha ammesso che non ha nessuna intenzione di seguire la tradizione. In un primo momento, aveva addirittura proposto uno sketch un tantino sopra le righe.

«Avevo proposto un trenino brasiliano spogliati, ma non c’è ancora un Festival così avanti. Mi ha detto subito di no… (...) Mi sono piaciute tutte tanto (le colleghe che l’hanno preceduta, ndr). Per stasera farò un dialogo con Amadeus, con le domande che mi farò da sola. Se arrivavo anche io col monologo vi facevo due co***oni così», ha dichiarato la Ferilli. Sabrina, incalzata da un giornalista, ha sottolineato che non vorrebbe mai condurre il Festival in prima persona:

«Condurlo io? Nel mio bene e nel mio male sono sempre stata nel mio e preferisco stare nel mio. Io voglio fare l’attrice, crescere magari. Essere un supporto mi fa piacere, ma presentare è un’altra cosa: non mi piace questa deriva in cui ognuno fa di tutto. Ognuno deve fare il suo». Per questa ultima ammissione, ma anche per la sua innata simpatia, la Ferilli ha ricevuto la standing ovation della sala stampa.


ARGOMENTI: Festival di Sanremo