keyboard_arrow_up

Rocco Schiavone 4, trama 1^ puntata 17 marzo: un difficile caso

Pubblicato il 16 Marzo 2021 alle 23:31

Rocco indagherà su un difficile caso di furto che sembrerà legato ad un omicidio.

Rocco Schiavone 4, trama 1^ puntata 17 marzo: un difficile caso

Rocco Schiavone, la fiction con protagonista Marco Giallini torna mercoledì 17 marzo su Rai due con la prima puntata della quarta stagione. Le anticipazioni relative a questo episodio rivelano che il vicequestore si ritroverà ad indagare su un difficile caso di furto che sembrerà essere collegato all’omicidio del ragioniere Favre. Nel frattempo, Caterina, l’agente speciale che lo aveva tradito spiandolo per conto degli Interni, si presenterà da lui per dargli una notizia sconvolgente.

Rocco Schiavone, trama 17 marzo: Rocco rientra in Italia per indagare sulla morte di Favre

Le anticipazioni Rocco Schiavone inerenti la puntata in onda mercoledì 17 marzo, svelano che Rocco poco prima che la polizia inizi a scavare per trovare il cadavere di Luigi Baiocchi, abbandonerà l’Italia. Sembrerà essere l’inizio di un lungo esilio per il vicequestore. Inaspettatamente, però, Brizio e Furio si recheranno da lui e gli diranno che non è stato trovato nulla e che la soffiata di Enzo Baiocchi non era vera.

Tuttavia, inizieranno a chiedersi chi abbia spostato il cadavere e soprattutto dove sia finito Sebastiano se non si hanno più tracce di lui. A quel punto, Rocco, pieno di dubbi ed interrogativi, farà ritorno ad Aosta e si concentrerà sul caso dell’omicidio del ragioniere Favre che era stato costretto a lasciare insoluto.

Rocco Schiavone, spoiler 17 marzo: Rocco indaga sul furto di un portavalori

Rocco, dunque, si metterà nuovamente a studiare il caso Favre e proprio mentre sarà intento a risolverlo, riceverà la visita di Caterina, l’agente speciale che lo aveva tradito spiandolo per conto degli Interni, la quale avrà una notizia sconvolgente da dargli. Nel frattempo, in Questura arriverà la notizia della sparizione di un portavalori con due guardie giurate a bordo e tre milioni di euro destinati al Casino di Saint Vincent.

Rocco, intuirà che la morte del ragioniere Favre ed il furto del portavalori sono legati visto che entrambi hanno a che fare con il Casino. Il vicequestore e la sua squadra si prepareranno al peggio visto che la banda da sgominare sembrerà essere disposta a tutto, anche ad usare le armi. Riusciranno a venire a capo di questo difficile ed intricato caso? Non ci resta che sintonizzarci su Rai due e goderci la prima puntata di Rocco Schiavone per scoprirlo.


ARGOMENTI: Rocco Schiavone