keyboard_arrow_up

Reazione a catena, Marco Liorni difende la campionessa Sara: ’Chi insulta, ne risponde’

Pubblicato il 21 Agosto 2021 alle 12:40

Dopo le minacce e gli insulti alla componente delle Sibille, Marco Liorni rompe il silenzio e invita gli hater a pagare le conseguenze delle loro disdicevoli azioni

Reazione a catena, Marco Liorni difende la campionessa Sara: ’Chi insulta, ne risponde’

In questo periodo estivo Reazione a Catena sta impazzando, ma quello che al pubblico spettatore sta colpendo maggiormente sono le campionesse denominate le Sibille. Quest’ultime, professoresse di mestiere, stanno sfoggiando tutta la loro bravura e preparazione, e sono arrivate a superare i 95 mila euro di montepremi. Il gioco dovrebbe rimanere solamente un gioco e non sconfinare sul personale. Purtroppo una spiacevole vicenda ha colpito una delle componenti delle Sibille, Sara Vanni. La ragazza non solo è stata attaccata pesantemente, ma addirittura minacciata per il suo orientamento sessuale! In quest’ultime ore Marco Liorni è corso in difesa di Sara, pubblicando un post veramente significativo.

La campionessa di Reazione a Catena insultata e minacciata sui social

Alcuni giorni fa, Sara Vanni ha annunciato di aver ricevuto pesanti minacce e insulti a sfondo omofobo che l’hanno spinta a prendere dei seri provvedimenti, segnalando i profili incriminati alla polizia postale. ’Qualcuno si è permesso di giudicare le mie compagne e me sull’aspetto fisico, l’ attitudine al gioco e sul mio orientamento sessuale’, queste le parole rilasciate dalla campionessa su Instagram in cui ha annunciato di aver querelato questi soggetti.

L’intera vicenda ha destato molto scalpore sul web, in particolar modo tra gli affezionati seguaci di Reazione a catena. Il conduttore del game show estivo non è rimasto a guardare, anzi ha rotto il silenzio ed ha detto la sua in merito a quanto successo.

Il conduttore di Reazione a Catena, Marco Liorni, in difesa di Sara Vanni

Marco Liorni, mediante il suo profilo Instagram, ha pubblicato un post in cui ha preso le difese della componente delle Sibille. Nello specifico, il noto presentatore ha detto che Sara fa bene a querelare, inoltre ha invitato i cosiddetti hater a ad aprire la mente: ’Chi insulta, ne risponde e apre il portafoglio’.

Intanto, le Sibille continuano a confermarsi campionesse all’interno del celebre game show. Sinora Giovanna, Sara e Valentina hanno sfondato il muro dei 95 mila euro in gettoni d’oro e questo grazie alla loro preparazione.