keyboard_arrow_up

Reazione a catena, doppia sfida per i Fraintesi che centrano la porta e vincono

Pubblicato il 25 Settembre 2021 alle 22:30

Reazione a Catena inizia in anticipo e regala al pubblico una doppia gara con i Fraintesi due volte campioni!

Reazione a catena, doppia sfida per i Fraintesi che centrano la porta e vincono

La penultima puntata del 25 settembre di Reazione a catena ha regalato emozioni ai telespettatori trasmettendo ben due sfide! Dalle ore 17.25 sino alle 20.00, il pubblico da casa ha avuto modo di assistere ad una sorta di maratona, volta a recuperare la mancata puntata di giovedì. Ancora una volta i Fraintesi sono riusciti ad imporsi su tutti i loro rivali.

Pietro, Michele e Marco di Avellino hanno affrontato dapprima gli Sciò Sciò, gruppo composto da Alessia, Giovanni e Alfonsina e poi i Lunghi e Buoni, giocando con i ragazzi Simone, Federico e Sebastiano. Anche stavolta si è registrata una vittoria per i campioni del momento che sono ormai divenuti delle celebrità del game show di Rai 1!

Reazione a catena, prima sfida contro gli Sciò Sciò: ecco quanto hanno vinto i Fraintesi

Nella prima sfida, i campioni di Reazione a Catena hanno affrontato gli Sciò Sciò, riuscendo a superarli con estrema facilità all’Intesa Vincente. Alessia, Giovanni e Alfonsina sono riuscite a prendere solamente tre parole, mentre gli avellinesi 17. Dopo aver augurato agli sfidanti buon rientro a casa, Marco Liorni si è concentrato sull’ultimo scontro decisivo. Il montepremi iniziale era di 122 mila euro, ma è stato ridotto diverse volte fino ad arrivare alla cifra di 3.813.

In seguito all’acquisto del terzo elemento, tale cifra si è dimezzata ulteriormente. Pietro, Michele e Marco hanno infilato Porta tra Casa e Presa, riuscendo a intascare un’altra bella vincita dal valore di 1907 euro in gettoni d’oro!

Reazione a catena, disfatta amara nella seconda sfida

Giovanni, del gruppo Lunghi e Buoni, è riuscito a collegare Tenuta e Via alla parola Retta, ed ha portato il suo gruppo a rubare 5 secondi di tempo ai rivali. Siccome i Fraintesi sono fortissimi all’Intesa Vincente, i Lunghi e Buoni hanno riposto le loro speranze sui 65 secondi di tempo a loro disposizione, ma nonostante questo vantaggio non c’è stato niente da fare per loro. I Fraintesi sono andati all’Ultima Catena, con il montepremi di 130 mila euro.

A questo giro, purtroppo, Michele, Pietro e Marco si sono lasciati scappare 1.016 euro. I campioni di Avellino non sono riusciti a inserire la parola Escursione tra Corsa e Guida. L’ultima puntata di Reazione a Catena del 26 settembre riserverà grandi sorprese? Da lunedì avrà inizio L’Eredità con Flavio Insinna!