keyboard_arrow_up

Raffaella Carrà: in arrivo una serie tv su di lei?

Pubblicato il 8 Luglio 2021 alle 16:50

La morte di Raffaella Carrà ha sconvolto il mondo intero, ma secondo alcune indiscrezioni è già in lavorazione una serie tv su di lei.

Raffaella Carrà: in arrivo una serie tv su di lei?

Lunedì 5 luglio 2021 è morta Raffaella Carrà. La notizia ha fatto il giro del mondo, lasciando tutti senza parole. Non a caso, a distanza di pochissimi giorni dalla sua scomparsa, si parla già di una serie tv in suo onore.

Raffaella Carrà: in arrivo una serie tv?

La morte di Raffaella Carrà è stata un fulmine a ciel sereno. La signora della tv si è spenta a 78 anni a causa di una malattia di cui non aveva mai parlato apertamente e di cui erano informati solo gli affetti più cari.

Raffaella ha organizzato nei dettagli anche il suo funerale, chiedendo di avere una semplice bara di legno grezzo e scegliendo l’urna per le sue ceneri. A distanza di pochi giorni dalla sua scomparsa, sembra che alcuni siano già al lavoro per dare vita ad una serie tv su di lei.

E’ davvero questa la realtà? A rispondere alla domanda è Giancarlo Leone, ex dirigente Rai e attualmente presidente dell’Associazione italiana dei produttori di audiovisivo (Apa).

«Ora è il momento del dolore ma sicuramente in un prossimo futuro i produttori italiani cercheranno di raccontare la grande storia professionale e umana di Raffaella: credo che presto ce lo chiederanno anche partner stranieri dalla Spagna e dall’Argentina dove, come è noto, Raffaella è amatissima», ha dichiarato all’Adnkronos.

La serie tv su Raffaella Carrà si farà

In questo momento, quindi, non c’è nulla di scritto, ma Leone è quasi certo che una serie tv su Raffaella Carrà si farà. A suo dire, infatti, la Rai "avrà tutta la voglia di raccontare l’epopea di Raffaella perché è stata l’emblema della migliore produzione del servizio pubblico per diversi decenni".

Poco tempo fa, precisamente nel 2020, le canzoni della Carrà hanno ispirato il film spagnolo intitolato Explota explota, ovvero Ballo Ballo, di Nacho Álvarez. La showgirl, tra l’altro, si è anche mostrata sul finale della pellicola e questa è stata la sua ultima apparizione pubblica.

La sua scomparsa, forse, ha riacceso i riflettori su una produzione che andava fatta tempo fa. Considerando i tanti brani di Raffaella, non sarà difficile trovare la giusta colonna sonora. Cosa che, invece, sarà più complicata è la ricerca dell’attrice che potrà interpretarla al meglio.

«La cosa più difficile, in una simile ipotesi, sarà trovare qualcuno in grado di interpretare Raffaella. Quella più facile sarà la colonna sonora, assicurata dalle tantissime hit di Raffaella, molte delle quali nate proprio come sigle dei programmi Rai», ha concluso Leone.