keyboard_arrow_up

Neil Patrick Harris protagonista di una nuova serie Netflix

Pubblicato il 6 Agosto 2021 alle 14:00

Neil Patrick Harris, ex star di How I Met Your Mother, sarà protagonista di una nuova serie Netflix intitolata Uncoupled.

Neil Patrick Harris protagonista di una nuova serie Netflix

Neil Patrick Harris è stato scelto come protagonista di una nuova serie tv Netflix. A breve quindi vedremo l’eclettico e amato attore alle prese con un nuovo ruolo in una serie televisiva comica che gli permetterà di mettere in luce tutte le sue doti attoriali.

L’attore, diventato famoso grazie al ruolo di Barney in How I Met Your Mother, interpreterà quindi il protagonista della comedy di otto puntate dal titolo Uncoupled che andrà ad infoltire il catalogo Netflix nei prossimi mesi.

Neil Patrick Harris protagonista della nuova serie Netflix Uncoupled

L’attore Neil Patrick Harris sarà protagonista della nuova serie Netflix dal titolo Uncoupled. Creata e prodotta da Darren Star, già produttore esecutivo e creatore di serie come Emily in Paris e Younger, insieme a produttore esecutivo di Modern Family Jeffrey Richman.

Harris non solo interpreterà il ruolo principale della serie, ma sarà anche il produttore esecutivo. Le riprese della nuova serie televisiva di casa Netflix inizieranno entro la fine dell’anno a New York che, a quanto pare, è l’ambientazione prescelta.

Questa collaborazione è per Neil Patrick Harris la quinta con la piattaforma streaming Netflix. Ricordiamo che l’attore ha interpretato tra gli altri anche il ruolo del Conte Olaf in Una Serie di Sfortunati Eventi ottenendo un enorme successo.

Uncoupled: trama della serie comica di Darren Star

La serie Uncoupled segue la vita di Michael e proprio lui è il protagonista interpretato da Neil Patrick Harris. Come abbiamo detto, si tratta di una serie televisiva comica che ha lo scopo di far ridere i telespettatori.

Michael pensava di avere una vita davvero perfetta fino a quando le cose non sono cambiate di colpo. Il protagonista infatti era felicemente sposato, ma poi il marito ha deciso di lasciarlo dopo 17 anni di matrimonio. Michael è quindi rimasto solo e si trova ad affrontare un periodo davvero complicato della sua esistenza.

Lo sfortunato protagonista della serie si trova quindi a perdere quello che credeva essere l’uomo della sua vita. Di colpo Michael quindi si trova ad essere un uomo gay single di mezza età (ha circa quarant’anni) che vive a New York City.

Per avere ulteriori dettagli si dovranno aspettare ancora alcuni mesi, ma per il momento si comprende già che la serie sarà davvero divertente. Leggi anche: Lucifer 6: svelata la data di uscita della stagione finale su Netflix