keyboard_arrow_up

Miss Italia 2021, finale rimandata per Covid: l’annuncio

Pubblicato il 15 Dicembre 2021 alle 15:00

Patrizia Mirigliani, nel corso della conferenza stampa di Miss Italia 2021, ha annunciato che la finale, fissata al prossimo 19 dicembre, è stata rimandata a causa del Covid.

Miss Italia 2021, finale rimandata per Covid: l’annuncio

Brutte notizie per Miss Italia 2021: la finale, fissata per domenica 19 dicembre 2021 a Venezia, è stata rimandata. L’annuncio arriva dalla patron Patrizia Mirigliani, che ha spiegato che la decisione è arrivata dopo la positività al Covid di due ragazze in gara.

Miss Italia 2021: la finale è rimandata

La finale di Miss Italia 2021 era stata fissata a domenica 19 dicembre 2021. Purtroppo, però, è stata rimandata a causa del Covid. La notizia è stata resa pubblica dalla patron Patrizia Mirigliani e da Luigi Brugnaro, sindaco di Venezia, città che ospita il concorso di bellezza.

Durante la conferenza stampa, in scena il 15 dicembre 2021, la Mirigliani ha rivelato che due ragazze in gara sono risultate positive al Covid. Pertanto, insieme al suo staff hanno deciso di rimandare la finale al mese di gennaio 2022.

Una data certa, almeno per il momento, non può essere comunicata. Il motivo è presto detto: è necessario controllare l’andamento dei contagi. Oltre alle reginette positive, infatti, anche altre ragazze e membri dell’organizzazione potrebbero aver contratto il virus.

«Abbiamo deciso di sospendere l’evento e di rinviarlo al prossimo mese gennaio, anche in attesa dell’evoluzione della situazione epidemiologica in generale. Siamo molto dispiaciuti, ma siamo certi di avere deciso in modo giusto, perché la salute viene prima di tutto e lo spirito di Miss Italia è stato sempre quello di guardare, in primo luogo, al bene delle ragazze», ha dichiarato Patrizia Mirigliani.

Miss Italia salta a causa del Covid

Alle parole della patron di Miss Italia hanno fatto eco quelle del sindaco di Venezia. Luigi Brugnaro ha dichiarato: «Per noi la sicurezza delle persone viene prima di tutto ringrazio l’organizzazione di Miss Italia, del Comune di Venezia e di Vela spa per l’azione a tutela delle ragazze e dei collaboratori».

Per ora, la situazione epidemiologica tra le miss del concorso è sotto controllo, ma la situazione sarà molto più chiara nei prossimi giorni. Soltanto avendo un quadro più limpido in merito ai contagi, la Mirigliani e il suo staff potranno decidere la data della finale.

Se le ragazze positive continueranno ad essere soltanto due, è probabile che Miss Italia 2021 possa andare in scena nei primi giorni di gennaio. In caso contrario, l’appuntamento slitterebbe verso la metà, se non oltre, del mese.