keyboard_arrow_up

Mediaset e Alfonso Signorini diffidano Stefano Bettarini: l’indiscrezione

Pubblicato il 5 Febbraio 2021 alle 16:34

Guai in vista per Stefano Bettarini: stando ad un’indiscrezione, Mediaset e Alfonso Signorini avrebbero diffidato l’ex «Vippone».

Mediaset e Alfonso Signorini diffidano Stefano Bettarini: l’indiscrezione

Stefano Bettarini è stato squalificato dal GF Vip da mesi, ma la sua delusione è ancora nell’aria. L’ex calciatore, infatti, attacca spesso la produzione del reality. Per questo motivo, Mediaset e Alfonso Signorini avrebbero deciso di diffidarlo.

Mediaset e Alfonso Signorini diffidano Stefano Bettarini

L’esperienza di Stefano Bettarini al GF Vip 5 è durata pochissimo. L’ex calciatore, squalificato ormai da mesi, è rimasto nella Casa più spiata d’Italia per qualche giorno, poi ha visto la sua cacciata. Il motivo, per quanti avessero la memoria corta, è da ricollegare ad un suo intercalare che è stato ritenuto «offensivo».

Quando è avvenuto il fattaccio, in molti l’hanno accusato di blasfemia, ma c’è da dire che l’espressione utilizzata da Stefano non ha nulla a che fare con una vera bestemmia. Eppure, Bettarini è stato cacciato e non ha avuto diritto di replica. Come se non bastasse, a differenza di Fausto Leali e Denis Dosio che hanno potuto partecipare alla puntata di Capodanno, a lui non è stato concesso neanche questo privilegio.

Ovviamente, l’ex calciatore ha sventolato fin da subito la sua delusione, sia nei confronti della produzione che dello stesso Alfonso Signorini. Nelle ultime ore, però, Mediaset e il conduttore del GF Vip avrebbero deciso di procedere per vie legali nei confronti dell’ex «Vippone». Su Dagospia si legge:

"Mediaset ha deciso di diffidare Stefano Bettarini dopo i numerosi attacchi a mezzo social al Grande Fratello Vip".

Il motivo della diffida

Dopo i vari sfoghi di Bettarini sui social, quindi, il Biscione avrebbe deciso di mettere un freno alla sua lingua. Il motivo, ovviamente, è legato proprio alle dichiarazioni di Stefano, ritenute « lesive e diffamatorie nei confronti del reality, dell’editore e del conduttore».

Inoltre, sembra che il presentatore del GF Vip abbia deciso di trascinare in tribunale non solo l’ex concorrente in questione, ma anche altri due soggetti. Sul sito di Roberto D’Agostino si legge:

"Seguirà la querela di Alfonso Signorini che coinvolgerà anche altri due personaggi di seconda fila".

Dagospia non rivela l’identità degli altri due Vip, ma è probabile che si tratti di Salvo Veneziano e Filippo Nardi, anche loro squalificati dal GF Vip. Sia il conte che il pizzaiolo napoletano, infatti, raccontano la stessa versione dei fatti di Bettarini. Al momento, l’ex calciatore non ha rilasciato dichiarazioni in merito alla diffida.


ARGOMENTI: Grande Fratello VIP