keyboard_arrow_up

Maurizio Aiello dopo Un posto al sole: i sogni nel cassetto

Pubblicato il 12 Dicembre 2021 alle 15:00

Maurizio Aiello, che in Un posto al sole veste i panni di Alberto Palladini, ha rivelato quali sono i suoi sogni nel cassetto dopo che lascerà la tv.

Maurizio Aiello dopo Un posto al sole: i sogni nel cassetto

Attore storico di Un posto al sole, Maurizio Aiello fa parte del cast della soap opera napoletana fin dall’inizio. Cosa farà quando lascerà il mondo dello spettacolo? L’interprete di Alberto Palladini ha confessato che ha diversi sogni nel cassetto.

Maurizio Aiello dopo Un posto al sole

Personaggio iconico di Un posto al sole, Maurizio Aiello veste i panni di Alberto Palladini. Facendo parte del cast fin dall’inizio, sono state diverse le vicende che lo hanno visto al centro della scena.

Da sempre è considerato un personaggio ambiguo, più votato al male che al bene. Un arrivista, un padre assente e un calcolatore da brividi. Nella vita reale, però, Maurizio è una persona del tutto diversa.

Intervistato dal settimanale Intimità, Aiello ha parlato del futuro e ha svelato quali sono i sogni nel cassetto. Strano ma vero, l’attore desidera una vita normale. Non a caso, i suoi desideri sono assolutamente normali.

«Un sogno solo? Ne ho tanti, ne cito due intanto. Avere una casa più grande e riprendere totalmente la vita pre Covid, che mi manca molto». Un po’ come tutti noi, Maurizio sogna di tornare a vivere un’esistenza normale, senza restrizioni legate alla pandemia da Coronavirus. Inoltre, vorrebbe un’abitazione più ampia.

Maurizio Aiello: anticipazioni su Un posto al sole

Aiello ha svelato anche qualche piccola anticipazione su Un posto al sole. Attualmente, Alberto Palladini sta cercando di riconquistare Clara. Per ora il suo piano sta filando liscio e sembra che la mamma del piccolo Federico stia cadendo nel suo tranello.

«Dico solo che per lui non è ancora arrivato il momento della redenzione», ha confessato Maurizio. Pertanto, Alberto continuerà a dare del filo da torcere a tutti gli abitanti di Palazzo Palladini.

Nei prossimi mesi, Alberto e Clara continueranno ad essere presenti nelle puntate di Un posto al sole. Non solo, sembra che i risvolti non saranno per niente positivi.

In conclusione, Maurizio ha parlato anche della sua vita prima di diventare attore di Upas. Ha sempre cercato di essere indipendente e, grazie ad un mix di caparbietà e fortuna, è riuscito ad esserlo fin dalla giovane età. Ha dichiarato:

«Credo di aver dato delle belle soddisfazioni ai miei genitori. Crescendo sono stato un adolescente altrettanto indipendente, per cui ho cercato sin dai 18 anni di rendermi autonomo anche economicamente».


ARGOMENTI: Un Posto al Sole